Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Il caffè a stomaco vuoto? C’è un motivo per cui NON dovremmo berlo

Ovvero come questo dottore americano ci ha convinto a NON fare della tazzulella ‘e caffè il nostro primo pensiero mattutino.

Caffè a stomaco vuoto: effetti collaterali, benefici e proprietà
Getty Images

“Ho passato la mia vita a perdere il conto delle tazze di caffè che bevevo ogni giorno. Tre, quattro, forse cinque… Ero letteralmente dipendente da quella sferzata di energia immediata che mi dava al mattino, sulla scrivania, dopo pranzo… Per non parlare del sapore, gusto imprescindibile da sentire sotto i denti non appena scesa dal letto”. La penna e la sincerità da coffee-maniac a Kaitlyn McLintock, news writer per Byrdie.com.au. “Se gli studi sull’inefficacia del caffè preso da appena svegli non erano riusciti a sconvolgere la mia coffee routine, quelli sulla “pericolosità” del caffè a stomaco vuoto, sì. Decisamente”. “Leggendo Express, scopro che bere caffè in assenza di uno spuntino può davvero attentare alla serenità del nostro stomaco e del nostro umore. Ahia”.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Unsplash

Foto di Gili Benita per Unsplash

“L’acido cloridrico ha una funzione fondamentale nel processo di digestione. Viene rilasciato appena prima di mangiare un boccone o semplicemente quando si sta annusando un cibo che vorremmo mangiare”, chiosa il farmacista della Lloyds Nitin Makadia su Express. “Ecco, il caffè (sì, anche quello decaffeinato) produce acido cloridrico, il principale responsabile dei danni alla mucosa gastrica, quando e se bevuto ripetutamente a stomaco vuoto”. Bruciante come una tazza di americano appena filtrato, la spiegazione di Makadia fa male come una goccia bollente sulle papille gustative. Peccato sia accompagnata da un’ennesima controindicazione del caffè gustato a pancia vuota ed esposta dal Dottor Adam Simon su PushDoctor.co.uk: “Bere una tazza di caffè prima di aver consumato un pasto è uno scacco all’idratazione del nostro corpo. Accresce il fabbisogno giornaliero di acqua, può causare disidratazione e tachicardia…”. No, non solo indigestione e acidità, il caffè fa male - potenzialmente - a buona parte dei nostri organi. “Il mio nuovo primo pensiero da appena sveglia? Riempire una bottiglietta d’acqua mineralizzata fresca, fare colazione e solo doooopo abbracciare la macchinetta del caffè”. Giusto il tempo di postare il mio latte di unicorno

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Unsplash

Foto di Alisa Anton per Unsplash

in apertura Foto di Alexandra Gorn su Unsplash

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Food