E quindi, l'olio di prezzemolo è un superfood (ma lo ignoriamo)?

Piantina umile? Per niente: il prezzemolo è pieno di proprietà miracolose e il suo estratto è la cura bomba per un sacco di problemi (ciclo).

image
Foto di apertura Katherine Hanlon per Unsplash

È una delle spezie più antiche della storia umana, e ancora lo sottovalutiamo. Il prezzemolo è indispensabile per una quantità incredibile di piatti, tanto che si dà (ingiustamente) del prezzemolino a chi sta dappertutto, in modo un po’ invadente. Lo temiamo un po’ perché si incolla spesso ai denti (uffa). E quando ne troviamo tanto nel pesce al forno, lo scansiamo. Naaa, errore, errore! Il prezzemolo si deve mangiare con tutta la pietanza, non va scartato mai (provate, è pure buonissimo). Perché così come la salvia, è uno di quei condimenti comuni che sembrano dover solo aggiungere profumo, ma che invece vanno considerati vero e proprio superfood che nasconde proprietà impressionanti. Per fortuna ora si comincia a valorizzarlo e in commercio si diffonde sempre di più l’olio essenziale di prezzemolo, già molto popolare nei paesi dove la gente non ha la fortuna di poterlo coltivare nel vaso in balcone come nella maggior parte d’Italia. Attenzione: non va confuso con l'olio aromatizzato al prezzemolo: l'olio essenziale di prezzemolo si ricava dai semi e si compra in gocce o in perle nelle erboristerie più fornite (attenzione a distinguere quello alimentare da quello per l'aromaterapia). Ma prima di correre a cercarlo impariamo a cosa serve, e vediamo chi ne ha un GRAN bisogno per rendersi la vita più facile.

Il prezzemolo è diuretico, depurativo e disintossicante. Alè. In un colpo solo aiuta a liberarsi dai liquidi in eccessoe dalle tossine. Ma non solo. Essere attirati più spesso dalla toilette nel corso della giornata potrà sembrare una scocciatura, ma è il modo migliore per ripulire l’organismo dagli “scarti di lavorazione” dei nostri organi, dalle sostanze leggermente tossiche ingerite, dai grassi, dagli acidi urici e dalle cellule morte. Si spazzano via il calcio e i batteri dai reni, si accelera il dimagrimento durante le diete. Si pulisce il sangue, che così circola più facilmente.

Combatte le infezioni batteriche. Ci sono persone più sensibili all’attacco di microbi, e quindi più soggette di altre alle infezioni, per carenze del sistema immunitario temporanee o permanenti. Studi accurati hanno dimostrato che l’assunzione dell’olio di prezzemolo in questi soggetti abbassa il rischio di infezione e di setticemie, ed è utile durante gli stati febbrili. Si reputa che sia perché questo olio abbia forti proprietà antimicrobiche. Tentare non nuoce.

Artrite, cause ,>

Il prezzemolo è un emmenagogo naturale. Cosa vuol dire? Che aiuta a sbloccare il ciclo mestruale fermo per cause di varia natura, soprattutto quelle emotive. L’olio essenziale di prezzemolo favorisce la produzione di estrogeni, che ovviamente stimolano il ciclo. Ma è anche utile in caso di mestruazioni dolorose, aiuta le ragazzine ad affrontare meglio il menarca (il primo ciclo), e mantiene l’utero in buona salute anche in menopausa. Meglio di così...

L'olio essenziale di prezzemolo è uno stimolante. Abbiamo detto che favorisce la circolazione del sangue e della linfa, stimola il sistema immunitario, aiuta a liberarsi dalle tossine. Ma accelera anche la digestione e il transito intestinale. Stimola i neuroni e il buon funzionamento dei nervi. Tutto questo si traduce in effetti molto importanti anche nel comportamento. Un corpo sano e alleggerito dalle scorie, accompagnato da un cervello stimolato adeguatamente, risulta molto più attivo, vigile, energico, forte e sicuro. Chi avrebbe mai immaginato che tutto questo fosse possibile grazie all'umile, invadente prezzemolo?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Food