A. A. A. Cercasi consigli su cosa mangiare prima della palestra

A stomaco troppo vuoto (o troppo pieno) non si va da nessuna parte = 8 idee salva-allenamento da adottare su-bi-to.

image
Jennifer Pallian su Unsplash

C'è chi lo fa a stomaco vuoto, chi dopo un pranzo abbondante, chi dopo una colazione da campione (di pesi massimi). E poi, ci sono quelli che invece di soffermarsi a pensare cosa mangiare prima della palestra, lo fanno a stomaco vuoto. No, nein, niet! Per allenarci in modo (più) efficace senza sentirci appesantiti dalla digestione, per far lavorare in sinergia dieta e sport, per potenziare i risultati tanto dell'una quanto dell'altra è importante/essenziale/basilare tenere a mene quali sono gli alimenti giusti con cui creare spuntini pre workout superl(lativi).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Quiiiindi, voilà la nostra toplist di cibi di cui fare il pieno per fare "lavorare" meglio il corpo, secondo la biologa nutrizionista Elisabetta Macorsini.

Tyler Kiser su Unsplash

#1 Digiunare non è mai la soluzione giusta: né prima né dopo lo sport. È fondamentale non saltare mai i pasti prima di un allenamento e nemmeno dopo. Il fatto che dobbiate mangiare non significa che siete giustificati ad abbuffarvi perché “tanto poi tutte queste calorie in eccesso le brucio in palestra”.

#2 Allenamento a digiuno = cosa succede? È importante sapere che ricaviamo le energie per affrontare un allenamento principalmente dai carboidrati e dagli zuccheri presenti nel sangue. Quindi, nel momento in cui decidiamo di non mangiare, il nostro organismo sarà costretto a sottrarre proteine al tessuto muscolare. E questa non è per niente una cosa buona!

#3 Lo sport deve essere praticato lontano dai pasti. Gli esperti raccomandano di mangiare dalle due ore a mezz’ora prima dell’allenamento. Il pasto dovrà essere composto da un mix di carboidrati, proteine e fibre, per un apporto calorico totale consigliato da un minimo di 200 a un massimo di 400 calorie per pasto.

#4 Cosa mangiare a colazione prima di andare in palestra. Se questo è il pasto più importante, se sarà seguito da attività sportiva, dovrà essere ancora più "importante". Tra i cibi da preferire in questo momento della giornata ci sono sicuramente la frutta, le fette biscottate con la marmellata e i cereali.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

#5 Cosa mangiare a pranzo prima di andare in palestra. Se avete in programma di allenarvi durante la pausa pranzo, potete mangiare più di mezz'ora prima oppure dopo avere fatto sport della carne bianca o dei legumi, del riso (meglio se) integrale e dei pomodori.

Fischer Twins su Unsplash

#6 Cosa mangiare come spuntino prima di andare in palestra. Prima del workout consiglio della frutta secca e una banana che, ricca di carboidrati ad azione rapida e di potassio, contribuisce a fornire molte energie e a migliorare il funzionamento dei nervi e dei muscoli. Oppure dell'avena, ottimo spezzafame e inesauribile fonte di fibre, per garantire il corretto funzionamento dell’intestino. Una buona idea sarebbe anche bere un frullato di frutta fresca che, oltre ad avere il vantaggio di essere digerito rapidamente, contiene zuccheri e proteine che offrono il rifornimento delle energie necessarie per affrontare senza troppi sforzi almeno i primi 30/40 minuti di allenamento. Non vi bastano? Allora optate per barrette energetiche, fette biscottate con marmellata, pane integrale con un paio di fette di fesa di tacchino. Occhio anche all’idratazione: si ottengono risultati migliori bevendo mezzo litro di acqua un’ora prima dell’allenamento.

#7 Cosa mangiare a cena prima di andare in palestra. Se pensate di allenarvi di sera, mangiate una banana o una manciata frutta secca, e rimandate a dopo l'allenamento il pasto principale. È consigliabile, poi, che quest'ultimo sia a base di pesce, verdure e legumi.

#8 Cosa NON mangiare prima di un allenamento? È cosa buona e giusta evitare i cibi grassi, quelli ricchi di conservanti o zuccheri aggiunti, gli alcolici e le bevande troppo dolci o gassate. Non esageriamo con i latticini, per alcuni difficili da digerire, ed i semi di lino perché, essendo molto ricchi di fibre, potrebbero causare gonfiore e fastidi gastrointestinali OVVERO la vanificazione di un allenamento.

Alison Marras su Unsplash

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Food