E sia, i 6 superfood da mangiare tutti i giorni (sì, TUTTI i giorni)

E se vi dicessimo che c'è un set di cibi da assaporare ogni santissimo dì? Sì, (in modo diverso)

image
Unsplash.com

"Cosa mangiare per stare bene?" è una domanda la cui risposta tonfa nel vuoto (del frigorifero?). E se di tutti i tips culinari del mondo rimane sempre e solo uno a renderci davvero felici, ovvero la gratificazione del palato, come la mettiamo? Peccato che le patatine fritte abbiano anche altri ingredienti, oltre alla gratificazione (ma mangiarle ogni tanto avrà SEMPRE il suo perché). Per fortuna esistono cibi buonissimi che fanno anche benissimo (do you know le ciliegie?). Ma se non abbiamo bisogno di diete perché (perché non ci interessano/non ne abbiamo bisogno), di cosa dobbiamo nutrirci per restarlo, ed essere pure felici? Esiste una lista di alimenti che si possono mangiare ogni santo giorno (a parte controindicazioni specifiche per chi è allergico o intollerante, o soffre già di patologie per cui ne deve evitare qualcuno) e che saranno di grandissimo aiuto per ottenere questo obiettivo: praticamente dei superfood che un po’ non ci aspettavamo. Quali sono?

I benefici del mangiare carote TUTTI i giorni. Come mai da decenni, forse secoli, si continua a ripetere che questo ortaggio fa bene, anzi BENISSIMO alla salute ma lo snobbiamo? Se pensate che non sia vero, fate mente locale per ricordare qual è stata l’ultima volta che avete sgranocchiato una carota cruda. Secoli fa? Le carote hanno tantissime proprietà sia crude che cotte, alzano l’umore, aiutano a prevenire il cancro (ma sul serio), prevengono le condizioni infiammatorie che portano asma e artrite reumatoide, non hanno praticamente calorie e sbiancano i denti. Ma che volere di più? Se non le amate particolarmente crude, di ricette favolose e semplici con le carote ce ne sono a bizzeffe. Provate a tagliarle a rondelle, scottarle nell’acqua bollente finché non sono appena morbide, saltarle con un filo di olio e aggiungere alla fine panna liquida (meglio di soia o di riso, più light) e uno spruzzo di salsa di soia. Ma se proprio non vi piacciono, ci sono delle alternative con pari proprietà: patata dolce, zucca, peperone giallo, mango. Niente scuse.
DOSE QB: mezza tazza al giorno.

I benefici del mangiare yogurt TUTTI i giorni.. Altro cibo scontatissimo che sicuramente consumiamo, ma siamo sicuri che sia quello giusto? Uno yogurt troppo trattato ed elaborato perde molte delle sue proprietà, per cui è sempre meglio scegliere i probiotici interi e magari bianchi. Lo yogurt light ha una differenza così minima di calorie che a fronte della perdita di gusto che comporta, tanto vale prenderlo con i suoi bravi grassi, che tra l’altro tolgono la fame più a lungo. Ci sono popolazioni che consumano dell’onesto yogurt ogni giorno e nonostante vivano in condizioni molto meno agiate delle nostre vantano una longevità invidiabile. Questo perché lo yogurt è il migliore amico del nostro bioma intestinale, e da quando Giulia Enders ha pubblicato il suo best seller L’Intestino felice, abbiamo imparato che il bioma va coccolato. Lo yogurt protegge e aumenta le nostre difese immunitarie, fa bene alla pelle ed è – manco a dirlo – utile per la prevenzione dei tumori dell’apparato digerente. Nota bene: il kefir ha le stesse proprietà.
DOSE QB: una tazza al giorno.

Photo by Oscar Nord on Unsplash.com

I benefici del mangiare spinaci TUTTI i giorni. Dai, lo diceva anche Braccio di Ferro: gli spinaci sono una manna. E pure buona. Magari non fanno diventare dei pugili, però aumentano la potenza sessuale. Gli spinaci infatti sono ricchi di folati vegetali che aiutano a convogliare il sangue negli organi impegnati di volta in volta (chiaro, no?) ma sono anche preziosi (preziosissimi) in gravidanza per prevenire le malformazioni del feto. Sono anche ricchi di Omega-3, per cui protezione da malattie cardiache, ictus e osteoporosi, e di luteina, che protegge la vista, soprattutto nella terza età. Alternativa: cavolo riccio, lattuga romana, cavolo cinese (bok choi).
DOSE QB: Una tazza se crudi, una tazzina da caffè se cotti.

Photo by Jennifer Pallian on Unsplash

I benefici del mangiare mirtilli TUTTI i giorni. Trenta anni fa si trovavano solo nei negozi di delicatessen, ora ovunque, davvero. Non sempre sono freschi e locali, ma non si può avere tutto dalla vita. Quelli più diffusi nei supermarket son per lo più la qualità mirtillo gigante americano, mentre sarebbe preferibile quello nostrano, il vaccynium mirtillus o mirtillo nero. Il colore scuro e violaceo parla già da solo: antocianine a go go. E le antocianine sono antiossidanti, antiaging, antinfiammatorie. Inoltre, vitamine A e C e fibre non mancano. I magici poteri del mirtillo vanno dalla protezione degli occhi (i piloti inglesi della Raf, in guerra, ne mangiavano in gran quantità per migliorare la mira) alla tutela della salute cardiovascolare. In alternativa: acai, uva viola, prugne, uva, fragole.
DOSE QB: 1 tazza di mirtilli freschi al giorno, 1/2 tazza congelati o secchi.

Photo by Jennifer Pallian on Unsplash

I benefici del mangiare pomodori TUTTI i giorni. C’è chi gli ha dichiarato guerra, come Gisele Bündchen. La top model brasiliana segue infatti la “dieta dei no”, che esclude alcune categorie di alimenti come le solanacee, di cui i pomodori fanno parte, perché sarebbero ricchi di sostanze tossiche prodotte dalla pianta per difendersi dai parassiti. Il suo dietologo assicura che ha quel fisico è grazie a questa dieta. Secondo molti, invece, Gisele Bündchen ha quel fisico perché è Gisele Bündchen (e questo è tutto). I pomodori hanno troppe qualità per essere eliminati dalla dieta. Contengono i licopeni, che sono dei potenti antiossidanti delle cellule, che rimangono intatti anche se li cuociamo (quindi nelle salse) e sono facilmente assimilabili. I licopeni sono utilissimi per proteggere una gran varietà di organi dal rischio di tumori: vescica, polmoni, prostata, pelle e stomaco, oltre a ridurre il rischio di malattia coronariche. Se non li amate, l’alternativa purtroppo non è molto facile: anguria rossa (che è stagionale), pompelmo rosa, papaia, guava.
DOSE QB: 8 pomodorini ciliegini o un bicchiere di succo di pomodoro.

Photo by Monika Grabkowska on Unsplash

I benefici del mangiare noci TUTTI i giorni. Le noci erano un cibo per poveri, e per questo e tanti altri alimenti la gente delle classi più umili, ai tempi, era spesso più robusta degli aristocratici, nonostante i disagi. Le noci non sono ipocaloriche, ma difficilmente ne mangiamo quantità tali da essere un attentato al nostro peso. Cosa hanno di speciale? Una quantità miracolosa di Omega-3 e polifenoli che fanno da scudo al cuore, proteine vegetali, e fibre che aiutano a combattere l’intestino pigro. Le noci sono una buona arma di difesa anche contro il colesterolo ed equilibrano i livelli ematici di glucosio. Alternativa: mandorle, arachidi, pistacchi, noci macadamia, nocciole.
DOSE QB: 3 noci al giorno.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Food