Un nuovo ristorante di carne a Milano (che ci fa sentire a London City)

Da Londra a Milano ma con dna 100% made in Italy: un nuovo indirizzo meneghino per la fassona piemontese.

image
Courtesy Photo

Milano, Brera, serata di un weekend di luglio cittadino. Sampietrini ancora roventi dal sole pomeridiano. Poche ore dopo quella pietra non rovente sarà il piatto che ospita tartare fieramente piemontesi ma dall’accento made in London. Il nuovo indirizzo che allieta Milano, e fa viaggiare chi non ha un volo diretto per Heathrow, è Il Macellaio RC in via Fiori Chiari 32, dedalo di vie meneghine dove sono nati, cresciuti e invecchiati benissimo pezzi di Milano da Bere.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Photo

Il Macellaio è l’idea di Roberto Costa, ligure doc, ristorante aperto a Londra nel 2012 quale prima macelleria con tavoli. La cultura del butcher - con tanto di corsi per principianti ed espertissimi - è una tradizione anglofona che negli ultimi anni ha convissuto tranquillamente (e saggiamente) con il veganisimo imperante. Il macellaio ora sbarca a Milano come ristorante con la stessa cultura italianissima nella qualità dei prodotti, gli stessi portati nella gelida Londra, ma con un accento anglofono che permea l’arredo, il menu, il servizio.

Courtesy Photo

A oggi Il Macellaio RC è una catena di 4 locali spalmati nei quartieri più hype di Londra e il suo arrivo a casa, o perlomeno in Italia, ha il sapore di una ri-conquista annunciata. Arredi effetto teatro, bancone a vista con tagli di carne pregiata, affumicature sotto campane di vetro, mission costante auto-imposta da Roberto Costa “prodotti di qualità molto elevata, cucinati nel modo più semplice per riuscire a cogliere in pieno il sapore del prodotto, qualunque esso sia”. Cosa imparare dai difficili gusti made in Britain? Che Fassona Piemontese e Tonno Pinna Blu posso dividersi il piatto come nella più efficace sharing economy (del gusto); che gli inglesi hanno amato la focaccia ligure, la pissa d’Oneglia datata 1400. E che un teatro della qualità si aggiunge al quartiere più teatrale di tutta Milano.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Food