#WineResort, tappa tra i vini lombardi più esclusivi

Tour tra i vigneti e resort di lusso più belli della Lombardia: dalla Franciacorta all'Oltrepò calici cinque stelle (deluxe)

image
Courtesy Photo

Partire per un tour enogastronomico disegna la mappa inedita di un nuovo modo di viaggiare, quello slow, all'insegna del buon bere ed alla scoperta di bellezze di grande valore, tra Wine Resort e vigneti. Il viaggio Made in Italy è l'unico, nel mondo, ad offrire terreno fertile per le strade del vino e dei sapori, regione per regione, alla riscoperta di perle nascoste al profumo di vino. Un aroma che crea tendenza e conquista sempre più appassionati che scelgono come mete del viaggio cantine, aziende vinicole e tenute: si dorme con vista sui vigneti, spesso si visitano le cantine, quasi sempre si può degustare e portarsi a casa qualche bottiglia, e magari farsi coccolare in un'elegante SPA prima di una cena gourmet. Atmosfere calde ed accoglienti, antichi saloni che profumano di storia, splendidi panorami ed assaggi golosi. Ma quali sono gli indirizzi imperdibili per affrontare un tour dei vini lombardi?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy Photo

In Lombardia una delle destinazioni più note, e più prestigiose d'Italia, è L’Albereta Relais & Chateaux, il suggestivo resort a Erbusco immerso nel cuore della Franciacorta, e della stessa proprietà delle vicine cantine Bellavista e Contadi Castaldi. Qui regna la bellezza, a partire dalle camere lussuose con i letti a baldacchino avvolti da braccia d'alberi, al museo en plein air da cui scorgere le 13 sculture d'arte contemporanea che si snodano con ninfe furtive lungo il parco. L'incantevole struttura apre il suo cuore per dedicarlo al gusto: antiche sale e inedite terrazze con una vista spettacolare sul Lago d'Iseo, tra le colline e i vigneti della Franciacorta. Dal primo caffè del mattino ad un calice di fragranti bollicine, L'Albereta interpreta la tradizione del bistrò in chiave italiana, mentre il ristorante gourmet Leonefelice nobilita la cucina di casa di una volta. Aggiungetevi la magia di un tetto che si apre per farvi contemplare il cielo direttamente dal vostro letto e l'esclusività di una visita nelle cantine di famiglia, Bellavista e Contadi Castaldi. A disposizione poi un luogo di salute e bellezza con la Medical SPA Espace Henri Chenot, e l'assoluta pace dei sensi.

Courtesy Photo
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Una tappa da Berlucchi è d'obbligo, un luogo simbolo della Franciacorta, con le sue antiche cantine seicentesche dove nacque il primo metodo classico del territorio. Visitare la cantina è un viaggio immersivo ed emozionale per conoscere la storia di una visione che si è elevata a poesia: qui i percorsi vengono proposti su misura e sempre seguiti da una degustazione di bollicine abbinate a fragranti specialità artigianali. Palazzo Lana, la nobile dimora dove nacque l'idea di creare uno spumante alla maniera dei francesi è il luogo perfetto per eventi su misura, unici per fascino ed eleganza. Più spostato verso l'Oltrepò Pavese si trova il Wine Resort Prime Alture a Casteggio, un angolo di paradiso dallo stile classico che alle bellezze paesaggistiche unisce il fascino di un'elegante dimora di campagna, che dispone di 6 suite arredate in perfetto stile bucolico battezzate con il nome dei vitigni. La tenuta sorge nel contesto di un'azienda modello votata alla produzione di grandi Pinot Nero e Merlot, ed offre degustazioni di vini con spettacolare vista sulla barricaia, specialità gastronomiche del territorio e piatti tipici della cucina locale nel ristorante panoramico ricavato nell'antico fienile con vista sull'orto botanico e sulla piscina incastonata tra i vigneti. La vocazione alla viticoltura è qui confermata dal solco del 45° parallelo, definito il "parallelo del vino" che attraversa, tra gli altri, Bordeaux, il vicino Piemonte, l'Oregon e il Caucaso, luoghi dove la storia e l'eccellenza del mondo enoico trovano le loro massime espressioni.

Courtesy Photo
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Food