Gastro-guida ai #9 alimenti ricchi di calcio (sì, latticini ESCLUSI)

Pensare che un minerale così prezioso per lo scheletro, i denti, le unghie e i capelli sia contenuto solo nei formaggi è un errore in cui caschiamo spesso (ma che non commetteremo più).

image
Unsplash

È uno dei minerali di cui il corpo umano ha più bisogno. Da bambini non fanno che ripeterci che abbiamo bisogno di calcio per crescere sani e forti. Poi scopriamo che è buona regola continuare ad assumerne la giusta quantità quotidiana per mantenere lo scheletro, la nostra impalcatura interna, robusto come cemento armato. E poi ci sono i denti, i primi a soffrire di una carenza, come anche le unghie e i capelli che si indeboliscono, la pressione che si alza, le mestruazioni che diventano più dolorose. Insomma, un deficit di calcio è da evitare sempre, a qualsiasi età. Ma dove trovarlo? Quali sono gli alimenti ricchi di calcio? Ovviamente è risaputo che i latticini e i loro derivati ne contengono una buona quantità (il parmigiano addirittura è noto per essere un concentrato). Ma non sono gli unici, infatti ce ne sono molti altri che lo contengono, spesso insospettabili. Vediamo quali.

Johner ImagesGetty Images

Formaggi. Okay, lo abbiamo detto già. Per par condicio riferiamo che c’è una corrente di pensiero secondo cui i latticini aumentano l'eliminazione di calcio attraverso le urine, in pratica che il calcio dei latticini potrebbe non essere assimilabile quanto quello vegetale. Ma di questo dovete parlare con un nutrizionista o un medico di fiducia e decidere voi di chi fidarvi. Nel frattempo, ci informiamo sulla quantità di calcio che contiene ogni formaggio. I formaggi stagionati, quelli che hanno una durata di conservazione più lunga, ne contengono di più. Fra questi il groviera, l’emmental e il roquefort, che contengono più di 500 mg di calcio per 100 grammi.

Pesce. Okay tutto il pesce lo è e di questa lista è il primo fra gli alimenti ricchi di calcio senza lattosio di cui parleremo. Ma la cosa più stupefacente è che i pesci conservati in lattina contengono molto più calcio che nella versione fresca, quella che si può comprare nei mercati (e che ha altre sostanze preziose). Le sardine in lattina (che tra l'altro si mangiano con tutta la lisca) sono quelle con più calcio. Seguono il salmone e le acciughe. Si può dire che se non esistessero i latticini, il pesce in scatola sarebbe l’alimento più ricco di calcio del pianeta.

Soia e i suoi derivati. Ovvero tofu e il latte di soia (non si può più chiamare così per una direttiva Ue, ma pazienza) contengono molto calcio. Anzi, la bevanda a base di soia ha un contenuto di calcio molto più elevato di quello vaccino: 300 mg in un unico bicchiere. Sono i più importanti alimenti ricchi di calcio senza colesterolo.

​Photo Miroslava per Unsplash​

Frutta secca. Noci, nocciole e pistacchi sono ricchi di calcio, pur essendo così piccoli. L'unico problema con questi cibi è che non puoi consumarne oltre i 100 grammi a causa del loro alto contenuto calorico. A meno che non è inverno e sei sulla pista da scii.

Verdure a foglia verde. Spinaci e cavoli sono le due verdure a foglia verde che contengono più calcio. Oltre ad una grande quantità di vitamine e minerali che li rendono due alimenti essenziali per chiunque e comunque. Queste due verdure contengono più di 100 mg di calcio per etto e possono essere cotte in molti modi, oltre a combinarle con molte altre.

​Photo Miroslava per Unsplash​

Erbe aromatiche. Sapevate, ad esempio, che il basilico è una delle erbe che ha più calcio nel suo contenuto? Scommettiamo di noi. E non è l’unico fra i suoi benefici e proprietà. Stiamo parlando di più di 2.000 mg per 100 grammi.

Arancia. Sì, può sorprendere di trovarla nell’elenco degli alimenti ricchi di calcio. L'arancia è una delle più grandi fonti di calcio all'interno della famiglia dei frutti. Ovviamente ne parliamo nel suo stato naturale e non nella versione pastorizzata. Un bicchiere di succo d'arancia può contenere più di 100 mg di calcio.

Maximilian Stock Ltd.Getty Images

Alghe. La wakame, questa alga giapponese così popolare tra gli amanti del sushi, è uno dei più ricchi alimenti per il suo contenuto di calcio. È anche salutare perché ha poche calorie.

Uova. Le uova, oltre ad essere una grande fonte di vitamine e proteine, contengono una grande quantità di calcio. Il meglio del meglio sarebbe poter mangiare anche il guscio, che è ricchissimo di calcio, ma solo se macinato finemente. Gli integratori di calcio sono infatti ottenuti con i gusci d’uovo. Il problema però che scoraggia dal tentare a casa questo metodo è il rischio di mandare giù schegge che possono danneggiare l’apparato digerente, e la possibilità che il guscio sia contaminato dalla salmonella. Non dimentichiamo mai da dove esce un uovo (... ehm). Per cui se proprio volete provare, dovete usare solo gusci di uova che sono state bollite, ad esempio per farle sode.

Joseph Gonzalez su Unsplash
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Food