L'aloe vera gel da bere in loop per scordarci dei drink (di troppo) della sera prima

Identikit del super succo, super green, super healthy da assumere in dosi non troppo super.

image
Yasuo Takeuchi su Unsplash

Ennesimo super food che sta facendo impazzire ancora una volta i fanatici del green e del detox a tutti i costi e in tutte le salse, l'aloe vera gel, o la versione più classica del succo di aloe vera, sembra essere il prezzemolino dell'estate. Ricco di vitamine e minerali e considerato tra i più efficaci disintossicanti naturali, è diventato infatti l'ingrediente immancabile di insta-colazioni e verdeggianti smoothie estivi. Così, se nella beauty routine è risultato essere un ottimo tonico, struccante e persino un metodo efficace per contrastare infiammazioni causate da ustioni, psoriasi e acne, in cucina sta entrando nell'olimpo degli elisir, più spesso presunti tali, quali l'olio di cocco, il succo di pompelmo e lo switchel. Ma cos'ha di così speciale e di così benefico l'aloe vera gel da bere OVVERO una vera e propria linfa vegetale di benessere? "È un concentrato di vitamine (A, B1, B2, B3, B12, C, E), minerali ( ferro, potassio, sodio, rame, cromo e zinco), amminoacidi, acidi grassi essenziali e antiossidanti", si legge su Popsugar.

Unsplash (Charles Deluvio)

Non solo, il succo di aloe vera aiuterebbe, sempre secondo il magazine americano, anche a migliorare la digestione e a stimolare il lavoro di reni e intestino risolvendo anche episodi di stitichezza. Notate bene il termine "episodi", il che significa che va bevuto una volta ogni tanto perché usato continuativamente il gel da bere di aloe vera può avere controindicazioni ovvero può irritare, e addirittura danneggiare, il rivestimento gastrico e quello intestinale. Consiglio: non avere fretta di vedere i risultati. I principi del succo agiscono dopo circa 10 ore dall'assunzione.

"Trattamento miracoloso anche per le chiome disidratate e spente, il succo di aloe vera per i capelli dona vigore e vitalità alle ciocche e riequilibra la flora intestinale. ALT! Non bisogna, però, abusarne perché potrebbe avere un forte effetto lassativo e/o causare bruciori di stomaco e ulcere", si legge a conferma su Puretrend.com. Secondo recenti studi, si legge ancora su Popsugar, i benefici della pianta di aloe vera deriverebbero dai carboidrati complessi presenti nel suo succo ricco di enzimi digestivi e antiossidanti, sostanze che la rendono quasi paragonabile a un'aspirina naturale. Ma, c'è da dire, che su questo tema gli studi hanno avuti esiti contrastanti, soprattutto in caso di diabete o di colesterolo. Di fondamentale importanza rimane in ogni caso la posologia e le dosi dell'aloe vera al giorno: massimo due cucchiai al dì e solo all'occorrenza. Meglio se assunta all'interno di un frullato o in combo con un cucchiaino di miele.

Aure Pereira su Unsplash
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Food