Yogurt intero VS scremato: chi vince?

A cucchiaiate con una manciata di lamponi, come ingredienti principale di smoothie proteici, come chicca anti-freddo per ghiaccioli light: ABC delle proprietà e benefici degli yogurt migliori.

image
Jennifer Pallian su Unsplash

Considerata la merenda sana per eccellenza lo yogurt (però) è veramente un super food? E se così fosse è meglio optare per lo yogurt intero o per lo yogurt magro o scremato? Le calorie dello yogurt intero devono "spaventarci" di più di quelle di uno scremato?! Per capire la differenze tra le due tipologie dobbiamo fare un passo indietro e capire cos'è lo yogurt. "A trasformare il latte di mucca, di capra o di pecora in yogurt è la fermentazione di particolari batteri vivi chiamati fermenti lattici - Lactobacillus bulgaricus e Streptococcus thermophilus - che vengono aggiunti al latte stesso", spiega la dottoressa Elisabetta Macorsini, biologa nutrizionista e diet coach. "Durante il processo di fermentazione il lattosio si trasforma in acido lattico, da qui il sapore acido dello yogurt. A differenza da quello che si pensa i fermenti lattici non apportano benefici perché vengono distrutti dai succhi gastrici. La parte nutriente e le proprietà dello yogurt sono, invece, i probiotici aggiunti a questo alimento che vanno ad arricchire la flora intestinale", aggiunge Macorsini.

Peter Hershey su Unsplash

Quindi, se lo yogurt migliore contiene molte vitamine e minerali e aiuta a regolare la funzionalità dell'intestino, quale dobbiamo scegliere? "Lo yogurt intero naturale e lo yogurt probiotico hanno un sapore molto acido, ma sono sicuramente i più sani. Lo yogurt intero biologico (a volte) addizionato con zucchero o con creme di frutta, anch'esse ricche di zucchero, è il più comune e contiene una percentuale di lipidi fino al 3% contro lo 0,1 fino al'1% dello yogurt magro o scremato che, oltre ad avere meno grassi e calorie, ha anche un valore nutrizionale più basso ma contiene quasi sempre zucchero”, prosegue la nutrizionista.

Lindsay Moe su Unsplash

Quindi lo yogurt naturale e quello probiotico sono gli yogurt migliori dal punto di vista nutrizionale? "Sono tra i migliori perché più ricchi di nutrienti. In realtà il più ricco è lo yogurt greco che a differenza degli altri yogurt subisce tre, e non due, filtrazioni, processo che lo rende povero di zuccheri, compreso il lattosio, e più ricco di nutrienti tra i quali anche i grassi sia ben chiaro. Questo, quindi, sarà un'ottima scelta per chi mal tollera il lattosio. Chi, invece, è intollerante al lattosio o è vegano potrà optare per lo yogurt di soia che ha un apporto di grassi molto basso ed è privo di colesterolo", conclude Macorsini.

Ingrid Hofstra su Unsplash
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Food