I cibi che fanno invecchiare rapidamente (meraviglie flambé in primis)

Quando la mattina allo specchio sembriamo il ritratto dei nostri nonni dobbiamo solo calmarci, ricordare "cosa ho mangiato ieri?" e proibirceli (?).

image
Unsplash.com

Il destino dell'anagrafica umana: da teenager ci chiediamo come sembrare più grandi. Passati i 35 ci chiediamo come sembrare più giovani. Il bello è che la seconda ha un senso e una possibilità in più. Non ci sono forse mattine in cui ci vediamo bellissimi, freschi e giovani, e mattine in cui appena ti avvicini allo specchio hai un sussulto e pensi: “E quella chi è?”. Ma è buona cosa scoprire che non si tratta di un’illusione ottica, né della variabili di ottimismo che in alcuni giorni ci fanno sentire al top (anche se gli altri non sono d’accordo). Succede davvero e la colpa non è solo di quanto abbiamo dormito, ma soprattutto (sì, difficile crederlo ma è così) di quello che abbiamo mangiato il giorno prima. Proprio per scoprire quali sono i cibi che fanno invecchiare, Insider ha interpellato un pool di nutrizionisti e ha stilato una lista da cui possiamo trarre quelli che mangiano anche noi in Italia. Per poi tenerli a mente ed evitarli come la peste ogni volta che abbiamo un appuntamento importante, un colloquio di lavoro, un’occasione qualsiasi in cui vogliamo apparire al meglio.

Gli energy drink fanno male? Li beviamo anche in cocktail nei locali quando vogliamo stare svegli ma ne paghiamo le conseguenze il giorno dopo. Contengono molta caffeina e sodio, che insieme disidratano la pelle a breve termine. La pelle disidratata si stende sulle ossa del viso regalando occhiaie e colorito orribile.

Unsplash.com

Bere cocktail fa invecchiare prima? Per restare in tema serale, puntiamo il dito sui cocktail dolci, tipo Pina Colada. La nutrizionista Sarah-Jane Bedwell, interpellata da Insider, spiega che lo zucchero di questi cocktail "si combina con le proteine del nostro corpo producendo composti che danneggiano la produzione di collagene”. Magari l’effetto non si vede proprio il mattino dopo, ma bevendone ogni sera, in tre giorni qualcosa succede. Ps. Sì, il discorso vale per OGNI cibo ricco di zucchero. Ma quello dei cocktail, chissà perché, non lo calcoliamo.

Unsplash.com

La carne alla brace è IL problema? Durante le grigliate la carne ben cotta, quasi bruciata, per gli amanti del genere è una de-li-zi-a. Ma la bistecca abbrustolita è un potente infiammatore che interferisce con la produzione di collagene. Meglio tenersi su livelli di cottura molto meno spinti del total black.

Unsplash.com

Attenzione perché arriva un altro colpo al cuore: alcolici e flambé sono fra i cibi che fanno invecchiare. Che una bella bevuta non ci facesse sembrare esattamente dei fiori lo sapevamo, per cui non siamo stupiti. Purtroppo il consumo sommario di alcolici, bevuti e aggiunti a dolci come i flambè, innesca nel corpo una reazione chimica chiamata ROS che favorisce il famigerato stress ossidativo. Il guaio è che bere un bicchiere di un alcolico ci permette di calcolare quanto ne stiamo ingerendo, mentre su una una banana flambè crediamo che l’alcol sia evaporato bruciando, quando invece il dolce ne ha trattenuto il 75%.

Qualcosa che capita di mangiare quando si va di corsa: i cibi pronti surgelati da scaldare al microonde e gli insaccati. Se proprio non possiamo farne a meno, devono essere biologici e con una lista di ingredienti che non ecceda nel sodio, per evitare la ritenzione idrica. Gli insaccati, ma anche qualche pizza surgelata, contengono molti nitrati, e i nitrati sono considerati tra i peggiori nemici delle cellule a causa del loro potere infiammatorio.

Nessuno salvi le patatine. Di male in peggio: le patatine fritte in busta. Il mix da manuale con uno Spritz Bianco, una combinazione decisamente da non annoverare fra gli alimenti che ringiovaniscono la pelle. Dell'alcol abbiamo parlato, ma le patatine sono ricche di acidi grassi trans, grassi insaturi che producono l'interleuchina 6, un marker d’infiammazione associato al processo di invecchiamento. Inoltre gli oli molto fritti possono compromettere la respirazione delle cellule e ridurre le loro difese immunitarie. Inoltre, sono piene di sale, che provoca ritenzione di liquidi. Meglio ripiegare sulle patatine fatte con la friggitrice ad aria e usare sale a basso contenuto di sodio.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Food