I cibi da mettere in freezer sono un proposito geniale (o un terrore ambientale)?

Sappiamo che congelare fa bene: sì ma cosa, quanto, come? E se poi ci dimentichiamo della busta di piselli?

image
Unsplash.com

“Mia madre congela tutto: dalle castagne al pane”. “Il mio ragazzo ha un serio problema con il freezer: ci mette gli acini d’uva come sostituti del ghiaccio da drink”. “Non osare mettere la fiorentina in frigorifero. Mai”. Nell’ultimo mese molti turisti hanno affrontato molte miglia in luoghi dove il ghiaccio è un dovere morale di ogni esercizio commerciale modello: bibitoni di acqua allungata con cubetti di ghiaccio per grandi sorsate di water on the rocks. Ma in qualunque civiltà ghiacciare è conservare. Ghiacciare è tutelare. Ghiacciare è dimenticare (nel frigorifero). Quanti hanno trovato il salmone del Natale prima ancora lì, arricciato su se stesso nei meandri del freezer? Quanti hanno posato piselli composti come un’opera d’arte su ginocchia ustionate dal sole? Mettere i cibi in freezer fa davvero bene? I cibi congelati sono utili sulla breve distanza ma sono anche il maggior spreco di cibo per la serie: e chi se le ricorda più lasciati laggiù? Ci sono diverse versioni.

Unsplash.com

Cheyenne Lentz su Insider analizza quanto congelare i cibi allunghi la vita degli stessi: i principi attivi, le proprietà organolettiche, i segreti dei super food che vengono totalmente salvati nel momento in cui si apre lo sportello del Signore dei Ghiacci. Il che spiegherebbe perché tra gli elettrodomestici che in giro per il globo non troverete mai svenduti ci sia il congelatore (a differenza dei classici frigoriferi). Ci sono cibi da mettere in freezer anche se tutto indicherebbe che è il loro luogo è sbagliato: in primis le verdure freschissime acquistate dall’ortolano introvabile (ma che, come dire, ha già alzato i suoi prezzi per i tesori che vende). Le verdure ghiacciate non perdono qualità? No, secondo l’esperto contattato da Insider, Jenn LaVardera, fibre e sodio si manterrebbero benissimo sotto zero. “Congelare permette alle verdure di resistere se non migliorare le proprietà e uccidere anche i micro residui chimici delle coltivazioni” fa eco Melissa Eboli, chef nutrizionista. E via di mirtilli e more freddati sul nascere. Via di passati di carote imballati in tupperware. Per mesi.

Unsplash.com

Ai cibi da mettere in freezer dunque, dalle verdure al pane, si passa anche alle schiscette ghiacciate: ma siamo sicuri che una pasta alla norma che dorme in freezer il giorno dopo sia da stelle Michelin? Non proprio, ghiacciamo con cognizione di causa. E sul comprare nell'ottica dei se e dei ma(gari)? L’argomento ecologico mette leggermente in discussione la teoria del gelo: compriamo in grandi quantità “tanto se avanza lo congeliamo” e poi, non avendo più il sano stress del consumare per non fare andare a male il cibo, iniziamo ad accumulare cibo che prima o poi butteremo (tipo quando si scongela il freezer prima delle vacanze). Il rischio non è trovarsi davanti a un mondo di bontà - sanissima - dimenticata?

Unsplash.com
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Food