Le proprietà dei semi di papavero sono stupefacenti, ma sul serio

Attenzione a consumarli prima di un test antidoping: questi semini saporiti e ricchi(ssimi) di benefici possono giocare brutti scherzi!

image
Photo by Whitney Wright on Unsplash

Comunicazione per gli amanti delle curiosità food: se qualcuno dovesse chiedervi di spiegare cosa sono i semi di papavero, potete tranquillamente rispondere: “un condimento che può farti passare un guaio". Niente allarmismo, si scherza. Ma è vero che ormai tutte le ricerche collocano questi gustosi semini, sempre più popolari, tra gli oppiacei leggeri. Tanto che mangiandone una buona quantità si può fallire un test antidroga, ad esempio prima di una gara sportiva (cannabis light, ci fai un baffo). Forse questi semi, popolarissimi nel Trentino Alto Adige e Nord Europa, ma sempre più facili da vedere sul pane anche nelle panetterie di tutta Italia, si portano una reputazione composta da diverse etichette leggendarie, tipo quella su semi di papavero afrodisiaci, proprio per questo.

Semi di papavero kit da 6 x 115 g
Drogheria e Alimentari Spa amazon.it
15,78 €

Questa nomea dell'afrodisiaco risale al tempo degli antichi romani, che ne erano così convinti da aggiungerli alle bevande al miele degli sposi, durante il banchetti nuziali. In realtà, forse ne avevano imparato l’uso dai Celti, che però ci preparavano la pappa dei bambini per farli dormire bene (sembra che il suffisso “papa” del nome del papavero derivi proprio dalla pappa). Tutto l'effetto contrario che si spera da un incontro galante. Ovviamente, le leggende sui cibi che accescono la potenza sessuale derivano sempre dalla sensazione di energia che un cibo ricco di nutrienti regalava in epoche passate, i veri e propri afrodisiaci non esistono, ma una persona ben nutrita è sicuramente più prestante. Prodezze erotiche a parte, le proprietà benefiche dei semi di papavero sono comunque così interessanti che vale la pena scoprirle.

Olio di Semi di Papavero Bio 100ml Spremuto a Freddo
Erbology amazon.it
12,99 €


Tanto per cominciare i semi di semi di papavero per uso alimentare vengono estratti dal Papaver nigrum, dal Papaver setigerum dal Papaver rhoeas, ma anche dal Papaver somniferum, che è proprio il papavero da oppio, ed ecco spiegate i loro effetti leggermente stupefacenti alle analisi che però non saremo in grado di sentire. Questi effetti, però, portano a scegliere di aggiungere al cibo i semi di papavero per dormire, in caso di insonnia. Ma su come usare i semi di papavero ci si potrebbe scrivere una tesi di laurea: semi di papavero in insalata, semi di papavero nelle zuppe, semi di papavero sulla carne. C’è l’imbarazzo della scelta e stanno bene con (quasi) tutto, persino nello yogurt. Aggiungerli nei piatti, meglio se macinati perché ingerendoli interi ne assorbiamo di meno i nutrienti, significa assicurarsi una dose extra di ferro, calcio, zinco e magnesio, proteine e acidi grassi buoni del tipo Omega 6. Il che vuol dire, protezione delle ossa, del sistema nervoso e controllo del colesterolo. Inoltre, l’alto contenuto di Vitamina E li rende degli ottimi antiossidanti. La natura ha provveduto a darci tutto ciò di cui abbiamo bisogno, ma non sempre ce ne accorgiamo.

Macinino per semi di papavero, lino e spezie
VeoHome amazon.it
34,39 €
Pubblicità - Continua a leggere di seguito