Vade retro spremuta d'arancia al mattino (ma ci sono molte altre soluzioni)

ABC della spremuta più diffusa ever: che va assaggiata in un preciso momento e almeno una volta al giorno...

Alzi la mano chi ha desiderato lo spremiagrumi iper-tecnologico-meccanico-pro che schiaccia arance fresche e assolve desideri? Alzi la (seconda) mano chi lo ha preso (meno pro, più casalingo) e l’ha davvero usato quotidianamente? Stop alla pigrizia perché le proprietà dell’arancia meritano l’olio di gomito - opzione per chi ha uno spremiagrumi vintage - e costanza per contrastare freddo imperante, sbalzi di temperatura e…

A come ABC // L’arancia è conosciuta innanzitutto per il suo contenuto di acido ascorbico. Per la quantità di vitamina C è uno degli alimenti che i medici consigliano, all’interno di una dieta varia, per aumentare le proprie difese immunitarie in vista dell’inverno, del freddo al fine di prevenire i malanni di stagioni come raffreddore, febbre, influenza. Le sue proprietà conclamate sono: alleviare i dolori di stomaco, depurare l'organismo ed assicurare un effetto calmante, a scapito di ansia e stress. Per la serie: il succo d’arancia al lunedì pre pranzo deve diventare un rito.

A come ALBEDO // In pochi forse sanno che le arance conviene mangiarle a spicchi, perché metà della pectina di un’arancia si trova nell’albedo, la parte bianca e spugnosa che riveste internamente la scorza. Tra le altre proprietà, inoltre, troviamo la presenza di sali minerali, tra cui potassio, calcio, fosforo, ferro e sodio, e di fibre.

C come CALORIE // Quante calorie ha un’arancia? Per quanto riguarda i valori nutrizionali dell’arancia possiamo dire che valutando 100 grammi di prodotto ci sono circa una quarantina di Kcal; Carboidrati: 7,8 g; Grassi: 0,2 g; Fibre: 1,6 g; Ferro: 0,2 mg; Calcio: 49 mg; Vitamina C: 50 mg.

I come INSALATE // Lei e il suo carattere forte si sposa benissimo con nature più lievi: non è un poema culinario ma quasi: l’arancia abbinata nelle insalate, con ortaggi dai forti effetti drenanti, ha un effetto eccellente per chi combatte la ritenzione idrica e al tempo stesso aumentano il senso di sazietà abbassando i livelli di fame percepita.

D come DIETA // Esiste una vera e propria dieta dell’arancia (che vi consigliamo di seguire, come sempre, sotto stretto consiglio medico e nutrizionista senza nessun fai fa te) che prevede di assumere due litri di succo d’arancia al giorno. In questo modo si accelera il metabolismo e stimola l’eliminazione di tossine dal corpo. Molto più banalmente è più consigliabile bere una ricca spremuta d’arancia al giorno, senza esagerare. È consigliabile, per evitare disturbi digestivi, non bere la spremuta la mattina appena svegli, e nemmeno la sera, per non rischiare di appesantire la digestione e rischiare acidità di stomaco o reflusso.

T come TEMPO // Timer alert: ricordate di non lasciare la spremuta troppo tempo prima di berla perché la vitamina C è termosensibile e fotosensibile quindi dopo già dieci minuti la vostra spremuta cambia sapore, consistenza e soprattutto apporto nutrizionale. Stessa cosa per quanto riguarda il suo congelamento e successivo scongelamento fuori stagione.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Food