I bicchieri d'acqua su cui investire ora, perfezionare l'arte della mise en place per sempre

Una micro guida per decorare la tavola plus come scegliere i bicchieri d'acqua charmant, minimal o colorati.

bicchieri d'acqua
Courtesy/Getty

Un pranzo o una cena per foodies incalliti non possono rinunciare a un corredo adeguato. Dalle posate, passando per i piatti fino ai calici da vino e i bicchieri d’acqua, la mise en place è una ricorrenza quotidiana ed eccezionale al tempo stesso. Ed è in questi momenti che viene fuori il carattere e lo stile degli ospiti. La personalità artistica sceglierà di decorare la tavola con piatti semplici e posate sobrie in contrasto con bicchieri d’acqua colorati, magari tutti diversi. Una tovaglia floreale e un servizio semplice, plus bicchieri d’acqua eleganti da unire al resto della composizione. E se si vuol rispettare le regole del galateo, si procederà così: tessili dello stesso colore, una forchetta per ogni portata; se si serve del pesce è bene che la sua palettina - così viene chiamato il coltello per sfilettarlo - sia sempre esterna al coltello normale. Piatti piani per pasta e risotto, inoltre è bene che ci sia sempre un sottopiatto. Infine ecco i bicchieri: se si tratta di una cena importante, dove sono previsti diversi assaggi è necessario avere due calici di vino, uno medio per il rosso e uno piccolo per il bianco. Il piattino per il pane va in alto a destra. Rimangono il fattore idratazione, il più importante, da accostare alla bevanda di Bacco. Voilà una guida ai migliori bicchieri d’acqua trovati su Amazon.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1 Neoclassici, ma a colori
Bitossi Home

Molti conoscono Bitossi come un brand che realizza oggetti per la tavola in ceramica. In realtà il brand tutto italiano produce oggetti in vetro d'eccezione, creati in collaborazione con designer come Ilaria Innocenti, i cui prodotti si trovano nei migliori atelier europei come Mint a Londra, Fleux e Le Bon Marché a Parigi e La Rinascente a Milano. Questo set di bicchieri in vetro è una delle tante invenzioni dell'azienda. Colori sorbetto uno diverso dall'altro si accostano a forme tutte inedite. 

2 I più eleganti
Ichendorf

Ichendorf, una storia aziendale che ha inizio nei primi anni del novecento, in una località vicino Colonia, dal nome Quadrath-Ichendorf. Lì i maestri vetrai sublimano forme e concepiscono oggetti per la tavola unici, ovviamente in vetro. Verso gli anni '50 l'azienda decide di cambiare e prediligere l’essenzialità della forma e la purezza del materiale. Si eliminano i vecchi tagli e gli antichi decori, nella ricerca di un rinnovato linguaggio di forme accessibili a tutti e non più di carattere esclusivo: ha inizio la creazione di oggetti dal design contemporaneo. Come questo set di sei bicchieri d'acqua decorati con eleganti disegni geometrici. Per tutti i giorni o per le serata in compagni di amici. Chic e contemporanei allo stesso tempo. 

3 Per una mise en place minimalista
LSA
18,43 €

Le origini di LSA risalgono ai tempi della Swinging London quando Janusz Lubkowski e sua moglie Ewa furono decidono di fondare il brand ispirandosi alla loro terra nativa, la Polonia. Iniziano producendo caffettiere smaltate, tazze, bollitori e pentole, per poi evolversi scoprendo il vetro soffiato a bocca. Anche il set di quattro bicchieri con base in diverse tonalità di blu è realizzato con questa tecnica artigianale. Ma se la produzione fa parte del passato, il design è decisamente contemporaneo e alla moda. Minimal al punto giusto. Da abbinare a piatti degli stessi colori. Très chic. 

4 Ondeggianti e di classe
Normann Copenhagen
23,44 €

Fondata nel 1999 da Jan Andersen e Poul Madsen, l'azienda di design danese è un vero e proprio laboratorio in cui proporzioni, estetica e progetto si fondo alla perfezione. Dai mobili alle lampade più cool fino al tablewear, il brand riesce ad attirare l'attenzione di creativi giovani e all'avanguardia che danno vita a oggetti unici. Come i Rocking Glass, bicchieri d'acqua ondeggianti proposti in un set da quattro pezzi. Unici nel loro genere, possono ospitare anche il bicchiere della staffa dopo cena. 

5 I più colorati
Bormioli Rocco

Sono davvero poco le famiglie italiane che posso dire di non aver mai avuto dei bicchieri della Bormioli Rocco. L'azienda di tablewear nasce nel 1825 quando la famiglia Bormioli si trasferisce a Fidenza. Qualche anno più tardi dopo l'acquisto della Reale Fabbrica delle Maioliche e del Vetro a Parma, la Famiglia la trasforma in Vetreria F.lli Bormioli e successivamente in Vetreria Bormioli Rocco e figlio. I sei bicchieri d'acqua multicolore Ercole, sono interamente realizzati in Italia e sono pronti a vestire a festa le tavolate estive, ormai alle porte. 

6 Il cristallo per tutti i giorni
Villeroy & Boch
19,90 €

L'azienda nasce nel 1748 quando Francois Boch e i suoi tre figli decidono di realizzare il loro sogno: realizzare oggetti per la casa e la cucina in ceramica e vetro. Inizialmente il loro mercato è limitato al granducato di Lussemburgo. In seguito, grazie al crescente numero di clienti, anche illustri come l'imperatrice d'Austria Maria Teresa, la sua fortuna si espande in tutto il mondo. Soprattutto sulle tavole, imbandite delle loro pregiate creazioni. Il set di bicchieri d'acqua in cristallo sono preziosi ma facili da abbinare. Perfetti se accostati a una tovaglia bianca intagliata da linee d'ispirazione Deco. I piatti, invece, devono essere rigorosamente privi di orpelli. Less is more

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito