Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

7 cose che non si dovrebbero mai postare durante le feste di Natale

Quando i social network si trasformano in un gigantesco album di famiglia...

Getty Images

Se esistesse una lista elettorale a tutela degli introversi soli durante il Natale o, ancora meglio, un partito salva burberi dalle cene delle feste, probabilmente tra i to do il primo riguarderebbe l’abolizione dell’inquinamento social causato dallo spirito natalizio eccessivamente trascinante, e costantemente condiviso. “Diciamo basta agli alberi che intasano le bacheche! No al count down pre cenone, fine della dittatura delle cuoche improvvisate e dei loro menu”. Ma se esiste il decalogo delle cose che un introverso non dovrebbe mai dire o lasciarsi dire per sopravvivere alle feste natalizie, esiste anche una mini guida delle cose che non si dovrebbero MAI inviare o condividere via social (per non reputazione e amicizie). Sono almeno sette.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

#1 Lo screenshot della vostra lista dei desideri Condiviso sul profilo di Facebook. La domanda sorge spontanea? O avete Babbo Natale tra gli amici, oppure…

#2 La foto di tutti i regali ricevuti AAA buon gusto cercasi. A meno che non siate dei rich kids.

#3 L’albero di Natale Ma anche gli addobbi e i gomitoli di lucine. Un po’ come l’album delle vacanze o i primi piani del cucciolo. Esistono le olimpiadi dei pini meglio addobbati e ce le siamo perse?

#4 Citazioni pseudo-divertenti o quotes più o meno celebri Legati alle gioia e alla gentilezza a tutti i costi.

Getty Images
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

#5 Hashtags su hashtags #merrychristmas #natale2016 #family #lucine #mainagioiamancoaNatale

#6 Video di elfi con le vostre sembianze Era divertente nel 2010.

#7 I cuccioli con il cappello di Babbo Natale Tenerissimo eh, ma forse la condivisione delle foto del vostro puppy mi è un filo sfuggita di mano.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Coolmix