Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Il legame viscerale con la madre può influire sulla vita sessuale?

Uno studio rivela come l'amore incondizionato per un figlio possa condizionarlo per sempre

Vita sessuale mamma
Getty Images

È sempre colpa del padre, e della madre. In questo caso soprattutto del legame quasi patologico che può instaurarsi tra un figlio e la propria madre. Secondo quanto emerso da uno studio realizzato da una equipe di ricercatori Olandesi e pubblicato da Greatist infatti, in particolare le ragazze e figlie che hanno un rapporto morboso con la propria madre, hanno il 44% di possibilità in meno di perdere la verginità prima dei 16 anni. Un risultato che le madri-chioccia prenderanno al volo come pretesto per non allentare mai la presa. Vero Rory - Gilmore di una Mamma per amica ne sa qualcosa (lei ha aspettato il college per concedersi).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

Ma prima di scagliarsi contro l’esito dello studio e iniziare ad analizzare uno a uno i modi in cui i propri genitori hanno in qualche maniera messo del loro nella costruzione dell’intimità sessuale dei figli, è bene elencare alcune precisazioni. Il campione di persone prese in esame dallo studio è piuttosto ampio e nel dettaglio meno del 10% dei partecipanti che hanno dichiarato di aver avuto rapporti sessuali a 16 anni erano donne. Quindi una fetta un tantino risicata per scatenare un dibattito o per trarne delle conclusioni definitive. Dunque, mamme, niente paura, continuate a dare amore allo stato puro ai vostri figli. Ma quanto basta.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Coolmix