Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

L’identikit di un fallito si vede dal weekend

Ci sono almeno sei mosse critiche per chi non riesce a cambiare vita: una di queste è dormire.

Getty

Non avere programmi, fingere di non leggere alcuna chat di WhatsApp, dormire molto, spendere molto. Ops. Tutto questo significa che non ci saranno grandiosi progetti per voi. Specie se le attività elencate sono “commesse” nel weekend. Buttare il tempo è la forma più ovvia del fallimento? Forse ma buttare tempo è soprattutto la parte più distruttiva per chi ha idee ma non le mette in pratica. A stilare il verdetto sono stati Aine Caino e Jacquelyn Smith su Business Insider la loro missione: captare le peggiori abitudini delle weekend delle persone meno di successo. Crudele, rigida, un filo eccessiva la lista lascia poco scampo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty
  1. Non avere un piano. Nemmeno vago e sensato di quello che, invece, dovreste fare (o non) nel weekend. Esempio: l’iper attività non paga sempre, certo, ma solo pianificare di non fare nulla permette di dilatare i tempi, di rilassarsi davvero di staccare il cervello. Oppure: pianificare un giorno pieno di attività e uno off, ma off davvero.
  2. Non avere tempo per la propria famiglia. Quelli che hanno programmato fin troppo il weekend e per questo si perdono il momento specialissimo per quanto abitudinario di vedere i propri genitori, fratelli, parenti. Anche solo per poco, preziosissimo, tempo.
  3. Esagerare con l’iPhone dipendenza. Seguire costantemente gli aggiornamenti di chat, Instagram, Snapchat. Controllare la mail del lavoro come se si fosse davvero importanti (per il proprio datore di lavoro). Errore: non saper staccare il telefono (e tutto ciò che contiene) significa essere dipendenti. Non persone di successo.
  4. Non godere di se stessi. Che sia ozio puro o piacere (attivo) puro l’incapacità di fare effettivamente quello che si vuole è tra le peggiori scelte di un weekender. Se tutto vi viene imposto al lavoro, almeno nel weekend, siate LIBERI.
  5. Dormire tutto il tempo. E svegliarsi che è domenica sera. E siete in smonday perenne per quello che arriverà lunedì. Che sia l’hangover del venerdì a rovinarvi il sabato ok, ma almeno la domenica sal-va-te-la.
  6. Spendere un sacco di soldi nel weekend. Aiuto: siete stati tirchi in settimana e nel weekend buttate via soldi al primo pensiero? Sarete destinati a fallire. Perché? Perché le spese del weekend sono frivolezze e mai necessità impellenti. Insomma se doveste avere un’azienda creata da zero fallireste subito (ma di domenica!).
    Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Getty
    Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Altri da Coolmix