I giga errori da non commettere mai a un addio al nubilato (se volete veramente bene alla sposa)

Perché dissipare il budget tra peni di gomma e t-shirt stampate (male) quando potete regalarle lezioni di surf in Marocco (molto speciali).

image
Photo by Demetrius Washington on Unsplash

Chiariamoci subito le idee: questo è un elenco di scelte/cose/situazioni da EVITARE per organizzare un addio al nubilato da ricordare. Perché dichiamocelo subito: le idee originali e divertenti per un addio al nubilato sono spesso un incubo per la futura sposa. Esagerato? Mhh….no. Quindi punto per punto: prendiamo i cliché da addio al nubilato e sfatiamoli (presto!) perché ogni cliché infranto sarà una sposa salvata (dal patibolo della vergogna).

#A A decidere chi dovrà partecipare alla festa di addio al nubilato deve essere necessariamente la sposa. Sì, in principio è vero. In pratica spesso mettere insieme tutte le amiche della sposa (di N gruppi) crea situazioni alla Beautiful (o Melrose Place o Beverly Hills, o Gossip Girl…). Molto meglio e più saggio: includere amiche molto intime della sposa e non correlate di correlate che hanno messo un semplice like su Instagram alla futura moglie di...

#B Il budget per un addio al nubilato coi fiocchi: fondamentale è decidere insieme alle altre partecipanti la quota da mettere. Poco è meglio: quindi perché sperperare un micro patrimonio in micro eventi quando un grande grande classico (da prenotare con anticipo) comprende volo + casa / hotel + experience breve e intensa (molto intensa).

#C I giochi originali per l’addio al nubilato. Dal vademecum delle idee si può spesso leggere: “insieme a piccoli scherzi innocui e divertenti, potete anche pensare a dei giochi originali e non volgari per rendere la serata ancora più riuscita e simpatica. Simpatiche cacce al tesoro o quiz sul passato della sposina”. Ora vogliamo veramente che la nostra migliore amica/sorella/amata collega subisca onte e noie simili? No, please. Meglio investire il budget dei gadget divertenti in puro lifestyle (cocktail atomici, hotel da provare una volta nella vita / massaggi di pura libido a poche ore dal sì).

#D Idee alternative per addio al nubilato quella del fotografo professionista che scatta tutte le amiche insieme è abbastanza un classico. Domandatevi, però, se la sposa voglia davvero farsi fotografare per ore, sapendo che è quello che le aspetterà in quel giorno molto particolare. Motivo per cui: che ne dite di un addio al nubilato no social, no smartphone etc? Un soggiorno detox hi-tech in un luogo sperduto dove tornare pseudo liceali (no, neppure il Nokia 3210 è ammesso)?

#E I regali per un addio al nubilato spesso convergono in t-shirt di rito, innumerevoli giocattoli soft-porno, innumerevoli amuleti addio alla vita libera. Ora: la sposa non sta andando in prigione, né si sta chiudendo in monastero. Altamente consigliato? Investire il budget dei cadeaux nel punto 2. Location belle, luoghi sperduti o place to be (svegliarsi in un riad a Essaouira con le onde e un maestro di surf che la aspetta per una lezione su misura non è forse meglio…?)

#F E arriviamo al grande elefante rosa quando si parla di addio al nubilato sexy, in un locale o a casa con spogliarellisti: molto anni 80/90? Passo indietro: avete presente Richard Gere in American Gigolò che si appende con le caviglie a testa in giù in boxer Armani e cinque minuti dopo è in un sofisticatissimo oriental bar per lavorare? Ecco qui si valuta la quota di vera amicizia verso la sposa: chi amerebbe trovarsi improvvisamente alla porta tra un uomo stile Gere e un uomo stile Magic Mike (sì, quello interpretato da Channing Tatum)? Il colpo di genio? Portare la futura sposa nel backstage di un concerto di Justin Timberlake, per esempio. Ritorno al liceo, dicevamo...

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Coolmix