I migliori festival musicali di giugno e luglio per un'estate elettrica tra megaband e artisti da scoprire

È stagione di concerti e dj set all'aperto, dalle colline del veneto ai trulli di Alberobello. Tutti belli, ma questi 5 hanno qualcosa in più: sono quelli da non perdere

Courtesy Photo

La musica vince, sempre. Nei festival dell'estate corre come una scossa elettrica per tutta Italia, tra megaband e artisti da scoprire. Anche la location fa la differenza: volete mettere ascoltare le canzoni del cuore in riva a un lago o tra trulli e cicale? Dài, è giugno, cominciamo. Questi sono i 5 festival da prenotare subito (e uno è gratis!)

Sogni a colori
Il punk com’era e com’è: all’Ama Festival si esibiscono Marky Ramone dei Ramones e Young Signorino, iperlikato e iperdiscusso fenomeno della trap. E poi Cosmo, The Vaccines, Digitalism, Pop X e il dj set di Daddy G dei Massive Attack… Dal 7 al 10 giugno l’atmosfera è elettrica anche fuori dal palco e sabato 9 culmina nell’Holi, il festival dei colori nato in India e diventato un party globale

Barbara Pigatto

Emozioni liquide (e gratis)
Arte, illustrazione e 18 band indipendenti che suonano sui tetti del paese e a filo d’acqua sono i protagonisti di Albori, dal 15 al 17 giugno a Sulzano sul Lago d’Iseo.
La mostra di Alessandro Baronciani, che firma anche la locandina del festival, dà il la alle esibizioni gratuite di Marina Rei, Eugenio in Via di Gioia, Paolo Benvegnù e Dunk, progetto costola dei Verdena.

Courtesy Photo

Trulli euforici
Fuori dall’afa e dal caos metropolitani, il VIVA! Festival porta il meglio della dance e dell’elettronica internazionale in Puglia, nei borghi della Valle d’Itria. Ideata da Club to Club e Turné, la kermesse inizia il 4 luglio tra i trulli di Alberobello e termina all’alba dell’8 nel suggestivo sito archeologico di Egnazia. Nei set itineranti si alternano alla consolle, tra gli altri, i superdj Arca, Sampha e la producer attivista The Black Madonna.

Courtesy Photo

Su le mani
L’anteprima è il 4 giugno all’Hiroshima Mon Amour di Torino con il folk di classe di Cat Power, poi dal 10 al 21 luglio si entra nel vivo del Flowers Festival nel parco della Certosa di Collegno. Nei 400mila mq recuperati dopo la chiusura del manicomio, letteratura e cinema si affiancano alle performance energetiche di Lo Stato Sociale (foto), Fabri Fibra, Sfera Ebbasta... E di Andrea Laszlo de Simone, che con Uomo Donna ci ha fatto amare di nuovo la canzone italiana.

Courtesy Photo

Girl power
La songwriter di New York Joan As Police Woman interpreta il sensazionale album Damned Devotion sul palco del Porto antico di Genova. È il nome più forte del Lilith, festival pensato dall’associazione culturale omonima e dedicato alle donne della musica: concerti, talk con le autrici e gli esperti. In due tranche, il 14-15 e il 25 luglio.

Courtesy Photo
This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Coolmix