Prima regola per organizzare una confettata di matrimonio: don't panic!

Abbiamo chiesto a una wedding planner cos'è (esattamente) una confettata e come si allestisce da veri PRO!

image
Annie Gray su Unsplash

Immancabili protagonisti in ogni matrimonio e simbolo di buon auspicio, oggi i confetti sono oggetto di una rinnovata attenzione e non solo come caratteristico elemento dolciario, da affiancare ai dolci presenti all’evento, ma proprio come allestimento vero e proprio e come elemento scenografico e decorativo. Ma siete proprio sicure di sapere cosa voglia dire organizzare una confettata perfetta e in piena regola?!

Di pari passo con l’importanza via-via sempre maggiore della definizione di un tema matrimonio, dello studio di un wedding concept o, ancora, in altre parole, dell’articolazione di un vero e proprio wedding mood da cui partire per definire tutte le successive scelte stilistiche dell’evento, ogni elemento stilistico-decorativo che dia la possibilità di rendere più tangibile questo tema del matrimonio (e, quindi, di incarnarne l’anima, traducendolo in maniera tangibile e materica) diventa un perno cruciale a cui conferire cura e attenzione. Accanto alla crescente importanza conferita alla definizione del tema del matrimonio si sviluppa anche un’attenzione quasi maniacale attribuita ad ogni scelta stilistica e tematica che entra in gioco nell’organizzazione dell’evento: proprio da qui nasce l’esigenza di tradurre il tema del matrimonio su un piano più tangibile e materico che veicoli dei messaggi ben precisi e che faccia stupire, emozionare e sognare gli invitati alla festa del matrimonio. Senza addentrarci nello specifico nell’influenza del marketing esperienziale, che vanta la stimolazione di tutti i 5 sensi dell’individuo attraverso giochi di immagine e percorsi olfattivi, limitiamoci ad analizzare la confettata nella sua accezione più romantica e attinente alla tradizione.

Estremamente di tendenza ed impiegata come elemento stilistico-scenografico che permette di riprodurre, di tradurre e di incarnare una volta in più il tema dell’evento, la confettata ha il ruolo di far sognare gli ospiti al matrimonio, di deliziarne la vista ed il gusto con un tripudio di colori ed uno scoppio di sapori, nonché di creare un intimo momento di conviviali tra i commensali che, come per gioco, si serviranno al goloso buffet con i gusti a loro più graditi! Semplificando: cos'è la confettata? Un allestimento a buffet, elegante e sofisticato, tutto dedicato ai confetti, realizzato a partire dal tema del matrimonio scelto come fil rouge dell’evento; essa deve dare un tocco particolare al matrimonio suscitando, quasi, una certa meraviglia e vi sarà riservato un corner tematico allestito a dovere presso il luogo dove si terrà il ricevimento vero e proprio (angolo in cui gli invitati al matrimonio si imbatteranno sin dai primi momento dell’aperitivo).

Unsplash

Gli elementi stilistico-decorativi per allestire una confettata a regola d’arte sono i più svariati: a seconda dello stile e del tema del matrimonio scelti per l’evento, ci si potrà sbizzarrire tra tovagliati preziosi e ricchi, stoffe pregiate, cristalli, luccicanti chandelier, poetiche in vetro di ogni tipo e di ogni forma, cristalli, perle sciolte e catenine di perle, candele accese e riccamente vestite, nastri e fiocchi, fiori… insomma ogni elemento decorativo utile a rendere tangibile il tema dell’evento sarà più che indicato a ricreare una incantevole confettata da sogno. Altro elemento, perno di ogni confettata che si rispetti, è il colore. Se la tradizionale White Table, d’ispirazione anglosassone, intesa nella sua versione più classica, vuole un tavolo rigorosamente declinato sui toni del bianco (sia questo un bianco avorio, un perlato, piuttosto che un bianco ottico), le varianti ammesse dal Bon Ton sono davvero le più svariate. Diciamo che, in termini di colore, la regola suggerita dal buon gusto limita l’impiego di massimo due colori a contrasto, da stemperare sempre e comunque con il bianco, che dovrà, chiaramente
padroneggiare sulla tavola imbandita. In questo senso, sarà utile ricordarci che oro e argento sono considerati colori a tutti gli effetti, e per di più tendenzialmente dissonanti. Di conseguenza, quindi, è consigliabile non mischiarli tra loro. Alla declinazione colore scelta per i confetti si abbinerà, poi, quella scelta per gli accessori: SI a nastri e nastrini nei colori proposti dal tema, fiori variopinti, petali e gemme purché si rimanga su una scala di colore monocroma o si scelgano, come abbiamo visto, al massimo, due colori a contrasto e non di più. Infine, altri due ingredienti che non possono mancare nell’allestimento di una confettata perfetta sono creatività e tanta fantasia. A tal proposito abbiamo pensato di raccogliere qualche curiosità originale sulle diverse tipologie di confettata oggi più in voga e sulle loro varianti più particolari ed insolite. Se nella tradizione italiana la confettata classica, nella sua versione più tradizionale, padroneggia sulle tavole riccamente imbandite delle coppie nostrane, possiamo prendere in prestito tanti spunti creativi, dai nostri colleghi anglosassoni, nella cui tradizione non mancano certo ricchi buffet dolciari, imbanditi con prelibatezze golose di ogni tipo.

Unsplash

White Table. La cosiddetta White Table (“tavola immacolata”, alla lettera) è l’allestimento più simile alla nostra confettata classica, nella sua versione, intramontabile, più legata alla tradizione. Qquesto golosissimo corner tematico si caratterizza proprio per la sua immacolata dedizione al confetto, decantato come simbolo di fertilità e buon auspicio. Per realizzare una White Table che si rispetti basta partire, come sempre, dal tema del matrimonio e dalla base colori prescelta per l’intera scenografia. Uuna volta riempite tutte le potiche di confetti ai gusti più disparati e identificate con appositi cartellini (scritti a mano oppure con una grafica in sintonia con l’immagine coordinata dell’evento) indicanti il gusto della pralina (per allestire una buona confettata sono, di norma, sufficiente 7 / 8 gusti diversi) si potranno allestire le candele. Rigorosamente accese, sulle diverse alzatine e sugli appositi candelabri, precedentemente vestite con pizzi e nastri (declinati, anch’essi, nella scala colori suggerita dal tema del matrimonio), si potranno spargere cristalli, disporre petali e chi più ne ha più ne metta. Via libera, quindi, a collane di perle e cristalli e a qualsivoglia elemento stilistico, purché in linea con il tema del matrimonio e con lo stile dell’evento.

Unsplash

Sweets Table o Candy Bar. Un omaggio alla tradizione anglosassone, è l’introduzione della Sweets Table o Candy Bar: si tratta di un allestimento insolito e originale per un banchetto, rigorosamente a base di dolci e caramelle di ogni tipo: candy canes, marshmellows, soffici cup cake monoporzione, riccamente decorati con elementi in pasta di zucchero, biscotti glassati dalle forme più inusuali e riccamente decorati. Questi corner tematici per il matrimonio possono essere allestiti sia su classici tavoli che sui supporti più originali ed inusuali: via libera, quindi, al rinnovato uso di vecchi carretti in legno, usati nelle campagne di una volta, via libera ai caratteristici carretti su ruote utilizzati, un tempo, dai gelatai ambulanti, ispirati alla Parigi di un epoca che fu. SI a botti di vino, a vasi in ceramica riversi, utilizzati come alzatine, a claudicanti cassette in legno, SI a mobili antichi dismessi a cui conferire nuova vita e a vecchie cassettiere. Insomma, nel rispetto del tema e dello stile del matrimonio, la regola sarà quella di non porre limiti alla fantasia. In quanto ad allestimenti, infatti, vale tutto: in relazione al tema del matrimonio, allo stile dell’evento ed alla base di colori prescelta, si può spaziare tra decorazioni e supporti di ogni genere: tronchi in legno granitici o barili da vino per un matrimonio in perfetto stile boho chic, piuttosto che un vintage cart proprio come i venditori di caramelle ambulanti ispirati alle Luna Park ed ai giostrai vintage.

Cosa, infine, non potrà mai mancare sul nostro angolo goloso? Ovviamente la presenza di piccoli sacchetti di stoffa, confezioni in carta, scatolette in plastica o piccoli cestelli dove l’invitato potrà riporre i confetti di suo gradimento e portarseli appresso dopo averne effettuato la selezione prediletta!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Coolmix