Il nuovo catalogo Ikea 2019 è gender fluid, fashion, sincero, punto

Si tinge di toni pastello, di tenerezza, di temi del riciclo e del bespoke. La nuova collezione di? Ikea, ovvio.

image
brand courtesy

Arriva una mail con fondo rosa cipria, di quelli di fine anni 70, quei toni pastello che ricordano le maioliche da bagno e vasi in ceramica protagonisti indiscussi dei comò delle nonne, per capirci. Un bellissimo modello come protagonista, uno styling curatissimo e subito si pensa al lancio di un nuovo brand, di quelli che FINALMENTE cambiano le carte in tavola (tra i big brand). No, invece non si tratta di moda, anzi. Si tratta delle anticipazioni del nuovo catalogo Ikea 2019, catalogo che non lascia spazio a misunderstanding. DNA, personalità, verità, purezza: un inno alla verità, al non rinunciare mai a ciò che davvero si desidera (essere). Sì anche quando scegliamo una tazzina rosa cipria.

brand courtesy

Tutto questo pastello, questi colori desaturati sembrano parlare in modo soft, sembrano raccontare un mondo fiabesco e lontano, ma invece sono assordanti e di rottura e, in punta di piedi, con un fare bon ton ma glaciale stanno solo rivendicando un modo di essere, il modo in cui dovremmo essere tutti. Del resto il catalogo Ikea è sempre stato un caso virale. Le anticipazioni di questo catalogo 2019 non faranno che esplodere il concetto di lifestyle dei Millennials, del gender fluid, del vestire la casa (del resto è la stessa generazione che ha reso imperante il concetto "stare a casa è il nuovo uscire").

LIBERI

Liberi anche di mettere al centro di un piccolo spoiler come questo non, banalmente, un oggetto di design realizzato con materie di recupero, no, ma un modello, ben vestito e poco convenzionale, anzi volutamente genderless, fluido, ambiguo. Il catalogo Ikea da Bibbia del fai-da-noi diventa un patinatissimo magazine con messaggio sociale incluso? Un invito a guardarci dentro mentre riempiamo le nostre piccole case di oggetti più o meno utili? Di certo Ikea ha fatto di nuovo centro. Riuscire a far parlare dei propri prodotti senza parlare dei propri prodotti non è una facile impresa.

brand courtesy

I temi del riciclo, di oggetti e tessuti realizzati con bottiglie in pet riciclato, i richiami agli anni 60, con spigoli smussati e consistenze soffici, il ritrovato amore per i dettagli rétro fanno della nuova campagna, ops, del nuovo catalogo Ikea 2019 un vero e proprio baluardo di freschezza e di ben meritato ritorno ad un'idea di bellezza più classica e canonica. L'epoca del brutto, delle esagerazioni a tutti i costi, dell'ostentazione necessaria a coprire le verità, nella moda così come nel design, è finalmente tramontata.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Coolmix