“Cosa NON farei per trovare un fidanzato” il libro che dice ciò che l'amica non ha il coraggio di dirti: la verità

In un'intervista super ironica La Pina e Federico Giunta ci danno la botta di realismo che stavamo aspettando. Ecco come sopravvivere alle relazioni e cosa EVITARE assolutamente

Cosa non farei per trovare un fidanzato
Courtesy of Vallardi

“È un libro cinico e duro, ma è l’occhio più amorevole che puoi avere puntato su di te quando sei in panne” così La Pina, sempreverde conduttrice di Radio Deejay, definisce il suo terzo libro, scritto a quattro mani con Federico Giunta, autore di programmi TV (#EPCC A Teatro vi dice niente?). Per i due è la seconda collaborazione dopo il besteller I love Tokyo e stavolta hanno puntato tutto sui sentimenti, o forse no. Cosa NON farei per trovare un fidanzato, in libreria dal 15 ottobre, è un libro al femminile, ma non è ASSOLUTAMENTE il classico rosa. Federico lo definisce un dramedy.

È un’iniezione di realismo. Dieci storie di dieci donne: La ragazza che si fa i film, L’amica cessa dell’amica figa, La ragazza part time e così via. Vere, troppo vere. Così tanto che leggendolo ci rispecchiamo in loro e fa veramente male (ma in realtà bene) sentirci sbattere in faccia la verità!

«In amore si soffre, e non c’è scampo, ma nascondersi nel vittimismo non serve proprio a nulla. In questo libro vogliamo fare la parte dell’amica sincera, quella che ha il coraggio di dirti: guarda che hai degli spinaci tra i denti. Quella che, se non riesci a trovare un uomo decente o una relazione che ti soddisfi, ti dice è tutto un tuo problema mentale e devi prendere atto della situazione». La Pina è davvero risoluta mentre lo dice. E snocciola una teoria evoluzionistica sui nostri film mentali (da cui gli uomini sono totalmente immuni, beati loro): «Nella mente delle donne è insita la narrazione. Questo perché quando non hai accesso alle cose te le devi immaginare. E noi storicamente non abbiamo mai avuto accesso facile a molte cose». Quindi, accettare che questo sia il nostro mind-set, e che non serve dare la colpa agli uomini se a volte trascendiamo nella psicopatia, può essere un buon inizio.

Courtesy of Carlo Furgeri Gilbert

Pongo a La Pina una prova pratica a tema millenial. Come sopravvivere alla piaga più grande che ci affligge: il ragazzo che non si vuole impegnare ma -di fatto- ci frequenta a intermittenza per mesi? Ecco qui l’illuminazione, schiaffata in faccia con meravigliosa sincerità: «Ma che bisogno c’è di definire la cosa? Avete quest’ansia di definirvi, trovarvi in una determinata categoria, ma tutto sommato a cosa serve. È normale che i ragazzi rifuggano la cosa, anche perché spesso nel momento in cui si arriva all’agognato traguardo dello stare insieme, noi donne li molliamo». Incornicerò questa frase e la appenderò sopra al letto.

Anche la generazione sui 40 non sembra passarsela meglio: gli autori la definiscono l’età più critica, quella dove, che tu sia o meno dentro a una storia stabile, regredisci a uno status mentale simile a quello dei sedicenni. Non benissimo.

In ogni caso, qualche regola per sopravvivere c’è ed è spiegata nel modo più crudo possibile in Cosa NON farei per trovare un fidanzato. Bisogna salvarsi con il cinismo e l’ironia, recuperando (se possibile) un po’ di razionalità. Bisogna auto-imporsi una sorta di ecologia sentimentale, ossia evitare gli sprechi di tempo ed energia mentale con figure maschili protagoniste dei nostri kolossal romantici.

Ultima, ma non per importanza, la regola d’oro: è sbagliato assegnare all’altro il peso della nostra felicità. Questa dipende da noi, dai nostri interessi e dai nostri amici (non provate nemmeno a sparire dalla circolazione quando vi fidanzate).
Federico alla fine spara: «Dopo tutto questo percorso un fidanzato -magari- non lo trovi. Ma nel frattempo sai che ridere?».

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Coolmix