Quali sono i motivi degli insuccessi lavorativi in base al segno zodiacale

I nostri inciampi lavorativi possono dipendere anche dalle stelle? Il nostro essere stakanovisti è un problema? Domande e risposte (stellari).

image
Unsplash.com

A volte ci domandiamo il perché di un nostro fallimento, o la ragione di una situazione professionale che non ci piace, che non ci soddisfa. Bene, chiedetevi subito di che segno siete per poi provare a scoprire quali sono gli aspetti del vostro modo di essere che hanno forse giocato contro di voi, remato contro ambizioni e aspirazioni tutte da rivedere. Riprovandoci un’altra volta?

Ariete: sicuramente il vostro nemico personale – anche in ufficio – potrebbe essere la fretta, l’intraprendenza quasi aggressiva di chi è pronto a grandi sforzi e fatiche ma mai protratti nel tempo. Ricordate che ogni cosa, anche la carriera e i suoi successi, hanno bisogno di tempo, di consolidarsi. Optate, se potete, per un lavoro autonomo, non subordinato, perché il vostro rapporto con le gerarchie non è ottimale.

Toro: un po’ di grinta e di coraggio, cari Tori! Certo la stabilità e la tranquillità sul lavoro sono importanti e preziosi (chi, se non voi, apprezza la solidità economica, quella materiale?), ma così vi perdete il bello della vita. Anche perché la fatica non vi spaventa e l’impegno – purché tranquillo e lineare – è qualcosa che vi forgia, che vi migliora giorno dopo giorno. Usate la vostra costanza per crescere, per osare.

Gemelli: il vostro tallone di Achille (forse dovremmo dire di Castore e di Polluce) è il rischio noia, la perdita rapidissima di interesse che deriva dalla ovvia e inevitabile ripetitività di ogni professione. Smarrite così facilmente l’interesse e l’attenzione, sentendovi incapaci di rispettare tempi e ritmi collettivi. Puntate su professioni dinamiche e indipendenti, su qualcosa che necessiti di soluzioni e di proposte frequenti.

Cancro: pigrizia e sensibilità sembrano essere i vostri veri nemici, quelli che vi ostacolano in ufficio o sul posto di lavoro. Siete sensibili ai capi esigenti, alle regole e agli orari troppo stretti (non amate Saturno), avete insomma bisogno di costruirvi un ambiente amico, che percepite in modo armonioso e dove potete esprimere le vostre grandi qualità, l’attenzione assoluta e incondizionata che vi vede tra i migliori esecutori.

Leone: ambizione e orgoglio sono sicuramente energie importanti e utili se vogliamo avere un rapporto speciale con la professione, ma possono rivelarsi autentici nemici se vissuti in modo eccessivo, assoluto, totale. Né vi è d’aiuto la scarsa capacità di collaborare con i colleghi, o di accogliere ordini (men che meno rimproveri) da capi e superiori. Provate a accettare la realtà sentendovi speciali per quello che siete.

Unsplash.com

Vergine: senso del dovere, scrupolo, coscienziosità, quasi quasi siete il prototipo di lavoratore perfetto, quello che affronta con attenzione e intelligenza anche i compiti meno gloriosi, quelli modesti. Ma cosa potrebbe dunque intralciare il vostro percorso verso la realizzazione? L’ipercriticità, la pignoleria che vi porta a concentrarvi forse troppo sul dettaglio perdendo di vista il progetto, il disegno globale.

Bilancia: siete forse troppo selettivi quando si parla della scelta di una professione, di un mestiere. Perché tendete a scartare quelli faticosi, quelli che non esprimano bellezza o eleganza, puntando sempre e solo a un lavoro che esprima pienamente le vostre ambizioni. Prezioso coraggio – direte voi - ma il rischio è quello di doversi poi accontentare per necessità, sviluppando difficilmente amore per quello che si fa.

Scorpione: sicuramente intelligente, tenace e profondo, può essere un ottimo esecutore e amministratore, ma a patto che lo possa fare…da solo. Sì perché la sua innata diffidenza (mista a un velato senso di superiorità tipico dei segni fissi) lo spinge a non brillare se e quando deve collaborare, deve esprimere sinergie e qualità in comune. Da evitare le ambizioni eccessive, quelle che non vi rendono simpatici.

Sagittario: come contenere tra le mura di un ufficio un segno che, al contrario, vive e si nutre di liberà, di scoperte e di avventura? Difficile. Non amate rispettare tempi e regole troppo strette, che non condividete perché non capite, che non potete fare vostre. Fino a che qualcuno potrebbe notare le vostre qualità, affidandovi un compito speciale che condurrete con grande coraggio e abilità. Bastava mettervi alla prova.

Unsplash.com

Capricorno: nessuno, più di voi, percepisce e vive l’importanza della professione, della carriera e della responsabilità. Voi, figli di Saturno e delle regole, della fatica come strumento di redenzione. Perseguite il successo in modo continuo e tenace senza paura di cadere (tanto vi rialzerete ancora più motivati). Il vostro punto debole? Forse la mancanza di leggerezza, forse un eccesso di impegno che trascura la parte più morbida della vita.

Acquario: qualcuno si chiederà se siete in ufficio anche quando vi avrà di fianco. Sì perché l’eccentrico Acquario vive in una dimensione diversa, distaccata, geniale ma lontana dai colleghi e dalle comunicazioni che sono ovvie e necessarie. Impossibile rispettare appuntamenti o orari troppo rigidi, esprimere una precisione scontata che giudicherete come ottusa. Puntate sempre e solo alla fantasia, alla libera espressione.

Pesci: imprendibili, inafferrabili, ingestibili Pesci, segno che sa comunque cavarsela, anche nelle situazioni meno facili. Ma state il più possibile lontani da tutto ciò che richieda precisione e chiarezza, che esige risposte chiare e definitive, che non vi consente di utilizzare l’uscita di emergenza. Votatevi alla creatività, alla professione libera e autonoma, a tutto ciò che esige e che richiede improvvisazione ed empatia com il pubblico.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Coolmix