L'editoriale del nuovo numero di Marie Claire Enfants

Il cibo è nutrimento e amore per il nostro corpo, per questo è il cuore di questo numero

image
Courtesy Photo

LE MIE AVVENTURE PIÙ BELLE DA BAMBINA erano legate alla scoperta del cibo. Non avevo bisogno di aeroplanini o di farmi imboccare, provavo tutto, ed ero sempre stupita dai compagni inappetenti e schifiltosi che facevano smorfie o rifiutavano di mangiare. Il mondo si divide in cauti e sperimentatori, ma il cibo è una passione che si può tramandare. Ho bei ricordi di quando spiavo la pasta per le frittelle che lievitava, e quelle ore mi insegnavano l’attesa per qualcosa di buono che sarebbe arrivato. Il sapore del pane intinto di nascosto nel ragù della mamma, ancora oggi uno dei miei piatti preferiti, o l’imperdibile risotto domenicale della nonna, che da piccola mi faceva sgranare i piselli o preparare altre verdure. Oggi faccio lo stesso per mio marito, il cuoco di famiglia.

Mio papà, antesignano del turismo enogastronomico, aveva un ristorante del cuore in ogni città o un indirizzo nuovo da provare. E io, nei miei viaggi faccio lo stesso. Il cibo è nutrimento e amore per il nostro corpo, per questo è il cuore di questo numero. Bambini che giocano con frutta e verdura dai colori da indossare, vacanze in famiglia con cooking class e attività per fare scoprire ai bambini l’origine degli ingredienti. E parliamo anche dei dubbi sulla scelta vegana, che richiede infinite cautele. L’appetito per ogni esperienza è un dono delizioso per i vostri figli.

Marie Claire Enfants è in edicola insieme a Marie Claire Italia di aprile 2019.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Speciale Enfants