ABCome addobbare la tavola di Natale, cliché contro cliché

Dal monopolio dello scandi style agli chandelier Luigi XIV declinazione millennial, tutti i Xmas tips della fondatrice di Westwing, Delia Lachance.

image
Courtesy Photo / Westwing

La 90s nostalgia dei millennials passa da tutto tranne che dalle decorazioni natalizie? Meno addobbi in stile Mamma ho perso l’aereo e più decorazioni devote alla cinematografia danese? A proposito, lo stile scandi ha il monopolio delle case anche da fine novembre a inizio gennaio? Sappiamo sillabare meglio la parola hygge a discapito di chandelier? Il terzo grado, all’ombra di un pino con luci a led, lo abbiamo fatto a Delia Lachance, creative director di Westwing. La fondatrice del primo shopping club home & living in Italia, dedicato alla vendita online di accessori per la casa, ci ha raccontato come addobbare la tavola di Natale, passo dopo passo...

Quali sono i più grandi cliché che sono scomparsi dalle tavole di Natale dei Millennials?

Credo che nessun oggetto natalizio sia davvero scomparso, ma si sia piuttosto evoluto. Per i millennials che sono meno interessati al classico stile natalizio associato a Babbo Natale ci sono tantissime alternative tra cui scegliere. Che si tratti di un'estetica scandinava più pulita, con forme ridotte e alternative moderne, come gli alberi di Natale in carta pieghevole al posto di quelli veri, o di un Boho Vibe con ornamenti natalizi come acchiappasogni e nappe. Non si tratta quindi di oggetti che scompaiono, ma piuttosto di lasciare spazio a forme moderne.

Courtesy Photo / Westwing

Qual è l'accessorio più ricercato per una tavola di Natale?

Posate d'oro! Accessori super natalizi, ma assolutamente da usare anche tutto l'anno. Abbinatelo a dei bellissimi tovaglioli in un elegante color viola o un classico rosso per una tavola natalizia indimenticabile. E poi, non dimenticate le candele. Potete usare un classico e sontuoso chandelier o tante piccole candele in graziosi bicchieri sparsi su tutta la tavola.

Come si fa davvero a rendere il cibo protagonista sulle tavole di Natale?

L’allestimento della tavola è la tela per il vostro cibo e, a seconda dello stile che preferite, ci sono un sacco di opzioni tra cui scegliere - da eleganti piatti di vetro trasparente a ceramiche più rustiche. Non dimenticate di pensare a piccole ciotole e piatti per antipasti e pane. Quando pianificate la vostra cena di Natale, pensate direttamente in quale piatto servirete ogni pietanza. In questo modo, non vi perderete nulla e non sarete costretti ad affrontare “emergenze” dell'ultimo minuto. Quando vi impegnate per cucinare, assicuratevi che il cibo arrivi davanti ai vostri ospiti in un modo bellissimo (oltre che buono…)!

Courtesy Photo / Westwing

Se pensi a un tavolo di Natale, a quale film pensi?

Adoro L’amore non va in vacanza. Per l'allestimento della tavola che ho creato per Westwing, ho scelto un tavolo in stile chalet rustico, dove i sottopiatti sono in legno massello invece di quelli classici. Insieme a rami di bacche smerigliate e pigne abbiamo creato una tavola che si adatta perfettamente al cottage britannico in cui Cameron Diaz si trasferisce per le vacanze nel film.

Courtesy Photo / Westwing

Pubblicità - Continua a leggere di seguito