Dress for success, quando l'abito trasforma il colloquio di lavoro

Persona by Marina Rinaldi dona capi a Dress for Success, l'associazione no profit che aiuta le donne a reinserirei nel mondo del lavoro.

persona by marina rinaldi
Courtesy Photo Persona by Marina Rinaldi

Un colloquio di lavoro, si sa, è spesso un momento difficile da affrontare: ansia da prestazione e timori di non essere all'altezza possono minare la propria autostima. Arrivare "preparati" all'appuntamento è, quindi, fondamentale. E quando si parla di preparazione si pensa anche al giusto outfit. Una giacca e un bell'abito possono decisamente potenziare la sicurezza in se stesse quando di affronta la selezione.

Da anni Dress for Success l’associazione fondata a Harlem da Nancy Lublin nel 1996, si occupa (in ben 30 paesi nel mondo) di accompagnare donne disoccupate o in difficoltà economiche nel reinserimento nel mondo del lavoro, fornendo non solo un aiuto nello stendere il curriculum vitae, ma anche abiti "professionali" per affrontare i colloqui.

Un outifit Persona by Marina Rinaldi: un outfit donato a "Dress for Success" per un colloquio di lavoro.
Courtesy Photo

Ebbene Persona by Marina Rinaldi aveva deciso di sostenere l'iniziativa donando una serie di capi e raccogliendo capi usati in ottime condizioni attraverso la rete dei suoi punti vendita, nella convinzione che anche gli abiti possano essere fautori di cambiamento. L'iniziativa, che il lockdown aveva bloccato sul nascere, è confermata ora ancor di più. Anzi il brand rinnova oggi con più determinazione il suo impegno, attraverso una donazione di nuovi capi delle sue collezioni attuali alle sedi di Roma e Milano dell’associazione.

La locandina dell’inziativa.
Courtesy Photo Persona by Marina Rinaldi

«Abbiamo scelto di confermare la collaborazione con “Dress for Success”perché siamo più che mai convinti di quanto sia importante in questo preciso e delicatissimo momento storico lanciare un segnale chiaro sul fronte dell’empowerment femminile - spiega Lynne Webber, Managing Director di Marina Rinaldi e di Persona by Marina Rinaldi.- L’indipendenza economica è il primo passo che ogni donna deve fare per affrancarsi da vincoli e pregiudizi, e in un contesto socio-economico fragile, che si ritrova oggi ancora più segnato dalle diseguaglianze, crediamo sia nostro preciso dovere dare un apporto concreto, totalmente in linea coi valori del brand»,


This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Coolmix