Uno studio spiega quali sono i mesi in cui è più facile separarsi (c'entra anche Saturno)

L'estate? Rientra tra i momenti...

divorzi
Getty Images

Tempo fa, la University of Washington ha presentato uno studio relativo alle caratteristiche dei divorzi made in Usa, con risultati davvero curiosi e interessanti. Pare, infatti, che i mesi in cui le coppie statunitensi si separano più facilmente siano marzo, luglio e agosto. Al contrario i mesi invernali e quelli autunnali sembrano essere i meno favorevoli agli addii.

Ovviamente l’ateneo americano ha anche fornito spiegazioni scientifiche e sociali abbastanza (ma non troppo) plausibili in merito, tanto che la cosa non può che incuriosire anche chi studia il cielo. Così il pensiero dell’astrologo va subito al pianeta incriminato: Saturno.

Abbiamo già visto come Saturno c’entri, ad esempio, con la famigerata “Crisi del settimo anno”: perché Saturno impiega circa 7 anni per raggiungere il punto di quadratura rispetto a quello iniziale, quello in cui l’amore è sbocciato, mettendo così alla prova la reale solidità della relazione.

Curiosamente Saturno vive i suoi momenti di massima debolezza proprio nei mesi indicati come “divorzisti” dallo studio: caduta dell’Ariete in marzo, esilio di Cancro e Leone in luglio e agosto. Al contrario, il pianeta con gli anelli gode della sua massima forza nei mesi indicati come quelli non prescelti dalle coppie che scoppiano: in autunno Saturno si trova in esaltazione nella Bilancia, mentre da fine dicembre alla fine febbraio gode del suo domicilio in Capricorno e Acquario.

Qualcosa che ci suggerisce come la sua solida energia ci aiuti a conservare anche un rapporto, suggerendoci persino se e quanto la nostra relazione sia veramente forte e affidabile.

Scopri tutte le notizie astrologiche nella pagina dedicata di Astrologando.it

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Coolmix