Le frasi per la promessa di matrimonio perfetta (speriamo)

«È quella la casa dove, in piedi sulla soglia, c’è una donna con il sole nei capelli. Quella che è rimasta in attesa fino ad ora».

image
Getty

Dichiarazioni d’amore in tempo di emoji? Citazioni da premio Nobel (w Bob Dylan) da convertire in frasi romantiche per lei? Se state riflettendo sulla proposta di matrimonio, se state cercando spunti tra aforismi d’amore celebri e non volete incappare in dichiarazioni rischiose meglio affidarsi a penne che hanno squarciato cuori, riunito nazioni, celebrato follie (d’amore). 10 scrittori epocali per 10 frasi d’amore epocali.

Getty

1. Ho sceso, dandoti il braccio, almeno un milione di scale, e ora che non ci sei è il vuoto ad ogni gradino. Anche così è stato breve il nostro lungo viaggio. Il mio dura tuttora, né più mi occorrono le coincidenze, le prenotazioni, le trappole, gli scorni di chi crede che la realtà sia quella che si vede. Ho sceso milioni di scale dandoti il braccio non già perché con quattr’occhi forse si vede di più. Con te le ho scese perché sapevo che di noi due le sole vere pupille, sebbene tanto offuscate, erano le tue. Eugenio Montale

2. Se saprai starmi vicino, e potremo essere diversi, se il sole illuminerà entrambi senza che le nostre ombre si sovrappongano, se riusciremo ad essere «noi» in mezzo al mondo e insieme al mondo, piangere, ridere, vivere. Se ogni giorno sarà scoprire quello che siamo e non il ricordo di come eravamo, se sapremo darci l’un l’altro senza sapere chi sarà il primo e chi l’ultimo se il tuo corpo canterà con il mio perché insieme è gioia… allora sarà amore e non sarà stato vano aspettarsi tanto. Pablo Neruda

3. Non essere amati è una semplice disavventura, la vera disgrazia è non amare. Albert Camus

4. L'amore non è guardarsi l'un l'altro; è guardare insieme nella stessa direzione. Antoine de Saint-Exupéry

5. Il più bello dei mari è quello che non navigammo. Il più bello dei nostri figli non è ancora cresciuto. I più belli dei nostri giorni non li abbiamo ancora vissuti. E quello che vorrei dirti di più bello non te l’ho ancora detto. Nazim Hikmet

6. Non ho bisogno di denaro. Ho bisogno di sentimenti, di parole, di parole scelte sapientemente, di fiori detti pensieri, di rose dette presenze, di sogni che abitino gli alberi, di canzoni che facciano danzare le statue, di stelle che mormorino all’orecchio degli amanti. Ho bisogno di poesia, questa magia che brucia la pesantezza delle parole, che risveglia le emozioni e dà colori nuovi. Alda Merini

7. Ci sono amori così belli che giustificano tutte le pazzie che fanno commettere. Plutarco

8. Se tu smettessi di baciarmi credo che morirei soffocata. Hai quindici anni, ne ho quindici anch’io. In due ne abbiamo trenta. A trent’anni non si è più ragazzi. Abbiamo l’età per lavorare, avremo pure diritto di baciarci. Più tardi sarà troppo tardi. La nostra vita è ora. Baciami! Jacques Prévert

9. C’è una casa di tronchi con il tetto di tavole, a sinistra. Non è quella che cerchi. È quella appresso, subito dopo una salita. La casa dove gli alberi sono carichi di frutta. Dove flox, forsizia e calendula crescono rigogliose. È quella la casa dove, in piedi sulla soglia, c’è una donna con il sole nei capelli. Quella che è rimasta in attesa fino ad ora. La donna che ti ama. L’unica che può dirti: Come mai ci hai messo tanto? Raymond Carver.

10. Quando Dio creò l’amore non ci ha aiutato molto… quando creò te distesa a letto sapeva cosa stava facendo, era ubriaco e su di giri e creò le montagne e il mare e il fuoco allo stesso tempo. Ha fatto qualche errore, ma quando creò te distesa a letto fece tutto il Suo Sacro Universo. Charles Bukowski


Getty

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Cultura