Ciao, questi sono i libri da leggere assolutamente prima della notte degli Oscar 2019

Raccontano i film che potrebbero entrare nella storia del cinema (Oscar 2019 compreso). Sono i memoir, le fotografie e le biografie da cui sono stati tratti libri meravigliosi.

image
Courtesy Photo

I quasi settemila membri dell'Academy of Motion Picture Art and Sciences sono da settimane già al lavoro per gli Oscar 2019, è tutto un gioco di potere prima che di voti, questa non è una novità, ma l'attesa per avere conferma sui vincitori - domenica 24 febbraio, quando avrà luogo la cerimonia per la 91esima edizione degli Academy Award in diretta come sempre da Los Angeles – è ancora lunga. Nel frattempo, per tutti voi che siete appassionati di cinema e di letture, vi consigliamo questi dieci libri da cui sono tratti alcuni dei film “favoriti”, per citare l'imperdibile film (“La Favorita”) di Yorgos Lanthimos, presentato in anteprima all'ultima Mostra del Cinema di Venezia, con Emma Stone e Rachel Weisz in due ruoli esilaranti.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1 Libri da leggere prima di vedere Se la strada potesse parlare
Courtesy Photo amazon.it

Di tutt'altro genere, vi suggeriamo questo libro intenso e pieno di verità in cui James Baldwin racconta una struggente storia d'amore in un mondo fatto di dolore e ingiustizia. Attraverso gli occhi di Tish, una diciannovenne bella e innamorata, conosciamo Fonny, il giovane scultore da cui aspetta un figlio. I due sono cresciuti insieme, nello stesso quartiere di Harlem, hanno giocato, si sono rincorsi e innamorati, ma qualcosa non è poi andato per il verso giusto. Avevano programmato di sposarsi, ma Fonny viene accusato ingiustamente di aver stuprato una donna portoricana e unico nero in un confronto all'americana, viene riconosciuto colpevole e incarcerato. È innocente eppure spetta a lui e alla sua famiglia dimostrare - "e pagare per dimostrare" - la sua innocenza. Da questo libro (la postfazione è di Joyce Carol Oates) Se la strada potesse parlare (15,70 euro su Amazon.it) è stato tratto l'omonimo film di Barry Jenkins, regista premio Oscar per "Moonlight", stra-favorito agli Oscar anche quest'anno.

2 Libri da leggere prima di vedere First Man
Courtesy photo Amazon.it

Neil Armstrong rievoca, soffermandosi su ogni singolo momento, l'epica impresa che il 20 luglio del 1969 fece di lui il primo uomo a mettere piede sulla Luna. Mentre milioni di persone sulla Terra lo seguivano ammutolite davanti al televisore per poi esplodere in un moto di gioia irripetibile, Neil compì quello che definì “un piccolo passo per un uomo, un grande passo per l'umanità”, ma non si trattò di una missione priva di rischi e imprevisti, né fu un caso che sia stato proprio Armstrong a portarla a termine. Da questa biografia autorizzata, First Man – la biografia autorizzata di Armstrong – Rizzoli (17 euro su Amazon.it) avvincente, piena di dettagli e di curiosità, il film “First Man – Il Primo Uomo”, del regista Premio Oscar Damien Chazelle (La La Land e Whiplash vi dicono qualcosa?)

3 Libri da leggere prima di vedere Mary Poppins
Courtesy Photo Amazon.it

Quando Mary Poppins arriva con il Vento dell'Est a casa di Jane e Michael Banks e scivola “su” per la ringhiera della loro scala, la vita dei due ragazzi si accende di magia e di incanto. Chi non ha amato le avventure della tata inglese che tutti i bambini avrebbero voluto avere, conosciuta in tutto il mondo grazie all'omonimo film di Walt Disney? Il libro, che vi consigliamo di leggere in questa nuova edizione illustrata da Lauren Child, fu scritto da P.L.Travers e divenne presto un bestseller (18 euro su Amazon.it). Sempre la Disney ne ha fatto un altro film, Il ritorno di Mary Poppins – bello, ma l'originale è un'altra cosa - che potrebbe tentare l'impresa agli Oscar e portarsi a casa una statuetta. Basterà dire “Supercalifragili...”?

4 Libri da leggere prima di vedere Vincent Van Gogh
Courtesy Photo Amazon.it

Da recuperare, se non l'avete ancora letta, questo commovente scambio epistolare tra Vincent Van Gogh e suo fratello Theo, Lettere a Theo (11 euro su Amazon.it) per molto tempo il suo unico interlocutore, o per lo meno, quello privilegiato, il solo cui confidò le pene della mente e del cuore. Dalla giovinezza alla piena maturità, esse ci permettono di seguire, quasi quotidianamente, la vicenda artistica e umana del grande pittore, un po' come ha fatto Julian Schnabel nel suo film, Van Gogh. Sulla soglia dell'eternità, che non vincerà l'Oscar come Miglior Film, ma il suo protagonista, Willem Dafoe – già vincitore della Coppa Volpi per questo ruolo - quantomeno entrerà in nomination come Miglior Attore.

5 Libri da leggere prima di vedere Roma

È il film che dovrebbe vincere tutto, il migliore dell'anno cinematografico, il migliore in assoluto di Alfonso Cuaron, idolatrato dalla critica (è stato già premiato con il Leone d'Oro a Venezia) e dalla stragrande maggioranza del pubblico. Leggere questo libro, Roma (175 euro su Amazon.it) con splendide fotografie del film in bianco e nero, vi farà emozionare. L'Oscar come Miglio Film Straniero è già suo a prescindere, per l'altro, finger crossed.

6 Libri da leggere prima di vedere Blackkklansman
Courtesy Photo Amazon.it

Prima del ritorno al cinema di Spike Lee con l'omonimo film, vi suggeriamo di leggere questo libro da cui è tratto, Blackkklansman: un poliziotto nero dentro il Ku Klux Klan di Ron Stallworth (13,60 euro su Amazon.it) la biografia di Ron Stallworth, agente di polizia afroamericano originario del Colorado, che riesce incredibilmente ad infiltrarsi con successo nella costola locale del Ku Klux Klan con improbabili conseguenze. Vi sorprenderà.

7 Libri da leggere prima di vedere Beautiful Boy
Courtesy Photo amazon.it

Avviso alle lettrici e ai lettori. Leggere questo memoir, Beautiful Boy di David Sheff (15 euro su Amazon.it) vi farà stare male, ma questo non significa che non va letto, anzi, il contrario. David Sheff lo ha scritto con una sincerità, una sensibilità e una veridicità tali, che non potrà lasciarvi indifferenti. “Perché il mio meraviglioso ragazzo si è perso?”; “Che cosa è successo alla mia famiglia?”; “Dove ho sbagliato?”, sono le laceranti domande che hanno ossessionato David Sheff in ogni istante dello straziante viaggio nella tossicodipendenza del figlio Nic e nel difficile percorso verso la guarigione. Prima dell'incontro con la droga, Nic era il figlio che ogni genitore vorrebbe: cresciuto con amore dal papà giornalista e dalla mamma artista, era un ragazzo allegro e simpatico, studente modello, campione nello sport, adorato dai fratellini. Ma quando raggiunge l'adolescenza, Nic comincia a sperimentare le droghe, cadendo in una devastante discesa agli inferi, fatta di metamfetamina ed eroina. Bravissimo Timothy Chalamet nel ruolo del figlio di Felix Van Groeningen.

8 Libri da leggere prima di vedere Boy Erased
Courtesy Photo Amazon.it

Un altro memoir, la vera storia di Garrad Conley, figlio di un pastore battista in una piccola cittadina dell'Arkansas, che dopo aver fatto coming out con i suoi genitori, viene costretto a partecipare ad una terapia di conversione dall'omosessualità, pena l'esilio dalla famiglia e dagli amici. Il libro Boy Erased di Garrard Conley (12,70 euro su Amazon.it) sconcertante è dir poco come il film che ne è stato tratto da Joel Edgerton con Lucas Hedges nei panni non facili del protagonista, Joel Edgerton, Russel Crowe e Nicole Kidman che potrebbe entrare in nomination come Miglior Attrice.

9 Libri da leggere prima di vedere Maria Stuarda

Se Lanthimos ci porta nell'Inghilterra del diciottesimo secolo - dove una fragile Regina Anna in sovrappeso occupa il trono mentre la sua amica intima Lady Sara governa al suo posto (tutto cambierà all'arrivo della governante Abigail) - Josie Rourke, il regista di “Maria Regina di Scozia”, in questi giorni nelle sale, ci narra le vicende di Maria Stuarda, regina di Scozia dalla nascita, regina di Francia a soli seidici anni per matrimonio e vedova a diciotto che torna nella sua nativa Scozia, divenuta protestante, scontrandosi con i ribelli ed entrando in contrasto con la cugina Elisabetta I d'Inghilterra di cui rivendica anche il trono. Il film è tratto dal romanzo di John Guy, My Hearts is my own: the life of Mary Queen of Scots (7,76 euro su Amazon.it), un best seller elogiato dal Sunday Times che quando uscì, qualche anno fa, fece impazzire il pubblico anglosassone. Non vediamo il motivo per cui dovete rinunciare dall'impazzire anche voi.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Cultura