Storie di donne che hanno cambiato la nostra vita ma che non raccontiamo abbastanza

Nove donne straordinarie, nove biografie da leggere con orgoglio: scienziate, artiste, suffragette e oltre da cui c'è solo tanto da imparare...

Frida Kahlo
BettmannGetty Images

Leggere biografie di donne che hanno spostato anche solo di un centimetro il mondo dal lato giusto è il sistema migliore per tirare su un umore che resta basso da troppo tempo per mancanza di stimoli. Dimostrato e certificato. La regola vale per maschi e femmine, perché un uomo sensibile che legge i successi di una donna con tutti gli ostacoli che il suo tempo le ha posto davanti, proprio perché donna, ne trae grande incoraggiamento. Il 2019 è stato l'anno delle biografie come Becoming di Michelle Obama, ma anche di tante altre biografie non convenzionali che hanno riempito le nostre librerie. Ma siccome di libri non ne abbiamo mai abbastanza, perché non procurarsene ancora, ma stavolta di quelle che, a sfoggiarle davanti a chiunque ci fanno fare un gran figurone perché sono le meno scontate possibili? Buon shopping e buona lettura!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1 Alice Guy, memorie di una pioniera del cinema
8,50 €

Siamo nel 21esimo secolo, dal 1929 a oggi una sola donna ha vinto l'Oscar alla regia, Kathryn Bigelow, e ancora fatica a trovare produttori che le diano fiducia. Pensate quanto faticò la prima regista della storia vissuta a cavallo tra l'800 e il 900, che girò il delizioso film muto La fata dei cavoli, visibile su YouTube. La sua storia avvincente è raccontata nel libro autobiografico Memorie di una pioniera del cinema, che tutte le donne cineaste di oggi dovrebbero leggere per imparare e per renderle omaggio.

2 Emmeline Pankhurst, Suffragette. La mia storia
CAHIERS
14,87 €

Se oggi le donne votano, possono lavorare e decidono se e quando avere figli lo dobbiamo alle femministe. L'inglese Emmeline Pankhurst, fondatrice della Women's Social and Political Union, la prima unione di donne che rivendicavano sacrosanti diritti pari agli uomini, lottò usando tutti i mezzi, anche quelli estremi come incendi, irruzioni. sabotaggi, aggressioni. La sua autobiografia Suffragette. La mia storia si legge tutta d'un fiato.

3 Maria Gaetana Agnesi e il suo mondo. Una vita tra scienza e carità
BIBLIOTECA DI TESTI E STUDI
24,15 €

Un approfondito studio archivistico ricostruisce i momenti salienti della vita di Maria Gaetana Agnesi
figura enigmatica nata nel 1718, enfant prodige, giovane colta e brillante, nata in una famiglia agiata e con un record all'attivo: nel 1748 è stata la prima donna a pubblicare un libro di matematica. Una storia, scritta da Massimo Mazzotti, che stupisce e ispira.

4 Ada Lovelace. Piccole donne, grandi sogni. Ediz. a colori
10,87 €

Ada Lovelece, bambina molto speciale, passava il tempo a costruire strane invenzioni e a giocare con i suoi migliori amici, i numeri. Crescendo, i numeri restarono i suoi migliori amici e grazie a loro inventò un linguaggio speciale per comunicare con le macchine. Ecco a voi la prima informatica della storia, un secolo prima dell'invenzione del computer. Un libro ispirazionale per bambine da rubare e sfogliare mentre dormono.

5 Frida Kahlo. Una biografia
17,00 €

Sappiamo davvero tutto di Frida Kahlo? O si tratta di uno di quei personaggi di cui pensiamo di sapere tutto? Una bella biografia, che la racconta dal punto di vista femminile di Marìa Hesse, ci fa conoscere, nei suoi aspetti meno noti, un'artista segnata dal dolore fisico ma piena di vita, mentre rinfresca nella nostra memoria quelli risaputi, artistici, sentimentali e del suo stile inimitabile.

6 La vita immortale di Henrietta Lacks
LA COLLANA DEI CASI
19,50 €

Se oggi i tumori femminili sono sempre meno letali è grazie al contributo involontario di Henrietta Lacks, una donna che  lavorava nei campi di tabacco della Virginia e che è diventata - letteralmente - "immortale" con la sigla HeLa. Sono ancora sue, infatti, dal 1951, le cellule tumorali che vengono utilizzate per la ricerca di molte malattie, così resistenti da continuare a riprodursi spontaneamente in laboratorio dopo la sua morte decenni dopo essere state prelevate. Una storia raccontata da Rebecca Skloot che stupisce e commuove allo stesso tempo.

7 Class Action: The Story of Lois Jenson and the Landmark Case that Changed Sexual Harassment Law by Clara Bingham (2002-06-18)
48,58 €

Una storia mai tradotta in italiano, ma fondamentale, se si parla l'inglese. Nel 1988 Lois Jenson lavorava nelle miniere d'acciaio del Minnesota dove lei e le altre donne subivano continui abusi sessuali e atti di sessismo dai colleghi maschi. Fu la prima donna a fare causa al datore di lavoro per non essere intervenuto mai con regole di disciplina interna contro il comportamento dei dipendenti. Una storia da leggere con un buon antiacido in tasca (per poi vedere il film
North Country
 con Charlize Theron).

8 Elisabetta Caminer Turra. La prima donna giornalista italiana
SOGGETTI RIVELATI
15,30 €

Pochi, pochissimi studiano la storia di 
Elisabetta Caminer Turra, veneziana nata nel 1751, figlia di un intellettuale e prima giornalista italiana della storia, ma anche una delle prime al mondo. Fondò, diresse e stampò il Giornale Enciclopedico, periodico distribuito in tutta Europa e lasciò un'eredita simbolica importante per la libertà di espressione delle donne. Non dimentichiamola, leggendo questa bio scritta da Michaela Liuccio.

9 L'altra verità. Diario di una diversa
CONTEMPORANEA
6,75 €

Alda Merini la citano tutti, ne condividono tutti le frasi sui social, ma quanti di noi conoscono la sua storia surreale? Un ricordo autobiografico del suo ricovero decennale in manicomio, della vita nella clinica psichiatrica, tra elettroshock e autentiche torture, un diario senza traccia di sentimentalismo o di facili condanne, in cui emerge lo "sperdimento" (neologismo coniato da lei) ma anche la sicurezza di sé e delle proprie emozioni, che esprimeva sulla carta.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito