Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

"Viaggio da sola perché...." le mete 2018 più sicure per turiste solitarie

10 mete imperdibili per chi decide di godersi un'esperienza in solitaria: viaggiare da sola, sì grazie.

Toa Heftiba on Unsplash

Pensiero stupendo: “e se quest’anno viaggio da sola?”. Te lo sarai chiesto tra un brainstorming e l’altro, di fronte ai rimbalzi delle amiche sempre troppo impegnate per pensare ad una fuga. Oppure ti ha convinta la voglia di diversità, di uscire da uno schema prefissato. Viaggiare da soli, insomma, è una soluzione sempre più apprezzata anche dalle donne, che negli ultimi anni hanno imparato a creare community online (e offline) di appassionate viaggiatrici in solitaria. Le donne che viaggiano da sole si scambiano facilmente trucchi, consigli ed esperienze condivise. “È un’emozione unica e impagabile, spesso però dubbi e vecchi retaggi culturali possono frenare le donne dal partire in solitaria” racconta Clizia L’Abbate di Momondo, che ha stilato un elenco delle mete cult 2018 per viaggiare da sole. Dieci luoghi imperdibili, dieci posti da scoprire seguendo le proprie inclinazioni personali oppure -perché no- uscendo dalla fangosa comfort zone per scoprire, viaggiando da sole, nuovi lati di sé.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Viaggio da sola perché...voglio vedere Parigi con occhi nuovi

La capitale francese è uno dei posti perfetti per mettersi alla prova viaggiando da sole. Offre tantissimi punti storici da visitare, è perfetta per lo shopping sfrenato (tenete d’occhio la carta di credito che sforare il plafond è un attimo) e permette anche una brevissima fuga di due giorni, giusto per tastare il terreno con sé stesse sur le rive de la Seine. E poi è una città magica. Consiglio extra: se scegli Parigi come prima meta, compila il tuo primo diario di viaggio stando seduta ad un café. Ti sentirai come Jeanne Moreau in un film della nouvelle vague.

Parigi
Getty Images

Viaggio da sola perché...New York è la Grande Mela (di Eva)

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

The city that never sleeps per eccellenza, New York è una meta potente per un viaggio da sola. Anzi, è LA meta. Ha così tanto da dare che scegliere cosa vedere è quasi impossibile: ci vuole almeno una settimana, sicuro. E ricordati che NY non è solo Manhattan e 5th Avenue, anzi: Brooklyn ormai ha un fascino imperdibile ma ogni angolo di ogni quartiere si rinnova a ritmo vertiginoso. Pianifica bene per non perderti lo splendore nascosto della città più rutilante e contraddittoria degli Stati Uniti.

New York
Getty Images

Viaggio da sola perché...Marrakech mi rilasserà l'anima

Non lontana dall’Italia (a malapena un paio d'ore di aereo, comodissima!) ma perfetta per un tuffo rapido in una cultura incredibilmente affascinante: Marrakech è una delle più celebri città del Marocco. Tra un giro da vertigine nel suq (dove potrai sbizzarrirti a comprare praticamente di tutto, tra cui una valigia extra per metterci i tuoi acquisti) e qualche meritatissima sessione negli hammam, Marrakech è una delle migliori mete per viaggiare da sola tenendo un occhio al portafoglio.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Marrakesh
Getty Images

Viaggio da sola perché...in Tanzania troverò la Natura

Nel continente nero, paraponziponzipo: il Kilimangiaro è la vetta più celebre della Tanzania, luogo ideale per avventurose che amano il contatto con la natura e le vette inarrivabili (tralasciando l'impossibile Everest, insomma). Non solo safari di tutti i tipi, anche particolarmente attenti all’impatto ambientale degli ingressi nelle savane, ma anche l’immensità di un cielo che di notte non ha rivali in nessuna parte del mondo. Se eri una piccola esploratrice, questo è il viaggio da sola che fa per te.

Getty Images
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Viaggio da sola perché...nel Queensland imparerò a surfare

Impossibile resistere alla fauna e alla flora dell’Australia, uno dei paesi al mondo dove l’offerta naturalistica fa impallidire chiunque. Il Queensland con capitale Brisbane, una città superaffascinante dove atterrare e trascorrere (perché no) un paio di giorni di decompressione, è la vostra risposta. Ma la vera bellezza è la costa da esplorare per la Great Barrier Reef, la barriera corallina patrimonio dell’umanità, oltre che per surfare come pazze negli spot più belli ever. Portatevi una macchina fotografica subacquea e perdetevi (si fa per dire) in fondo al mar.

Getty Images
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Viaggio da sola perché...voglio cadere in una crisi mistica in Patagonia

Scomodiamo il Patagonia Express di Luis Sepulvéda per parlare di una terra unica, una regione a metà tra Argentina e Cile che sembra non esaurire mai la sua aura mi(s)tica. Luogo selvaggio per eccellenza, è adatto a chi ha un fisico parecchio allenato e si trova a suo agio con poche, spartane comodità. Qui potrete ammirare lo spettacolo di uno dei ghiacciai più belli del mondo, il Perito Moreno, che è a rischio scioglimento.

Getty Images

Viaggio da sola perché...le Maldive sono il cliché da sfatare

Scontate? Da yuppie di ritorno? Ma per favore: le Maldive sono il sogno di tutti per una vera vacanza da sole di relax, dedicata solo a sé stesse. Palme, sabbia finissima, oceano splendido e il massimo dei servizi all’interno di stupende strutture che offrono praticamente tutto. Se dovete staccare davvero da un periodo particolarmente stressante, la soluzione è un biglietto per un paradiso tropicale. A/R, purtroppo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

Viaggio da sola perché... è una vita che sogno il Giappone

Estremo Oriente, arrivo: andare in Giappone da sola (magari in occasione del periodo dell’hanami, vale a dire per guardare la fioritura dei ciliegi), è un bel modo per mettersi in sfida con sé stesse e superare paure e difficoltà. L’ostacolo linguistico vi spingerà a vivere in modo creativo il viaggio in un paese che non ha eguali per fascino, cultura e meraviglia. Dedicato a curiose instancabili che non si fermerebbero mai davanti a nulla.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

Viaggio da sola perché...un weekend a Lubiana i può fare anche da single

Dietro l’angolo italiano del Friuli Venezia Giulia c'è la capitale della Slovenia (il paese di Melania Trump): una meta perfetta per chi viaggia da sola e vuole concedersi un weekend all alone. Vivacissima, divertente, low cost senza perdere in stile, Lubiana è una città da scoprire sotto molti aspetti, primo tra tutti quel patrimonio botanico che l’ha resa una delle città green del 2016.

Getty Images
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Viaggio da sola perché...a Fes a Pasqua (e non ne parliamo più)

Ancora Marocco, meta molto gettonata (persino da chi ci torna dopo anni) e una tappa imperdibile per le instancabili foodies che vogliono assaggiare tutte le influenze che insaporiscono un crocevia culturale. La cucina conviviale di Fes (o Fez), città imperiale del Marocco berbero, mixa preparazioni arabe e antiche specialità moresche con un tocco magico di Mediterraneo. Il viaggio da sola si trasformerà in un’esperienza gastronomica unica.

Getty Images


Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Nomade Chloé

Pubblicità - Continua a leggere di seguito


Chloé Nomade Le note di viaggio racchiuse nella fragranza Chloé
Chloé Nomade Cosa si nasconde nel flacone di Nomade di Chloé


Chloé Nomade Spirito Nomade
gaby aghion La storia di Gaby Aghion