Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

La classifica delle migliori compagnie aeree 2018 è QUI (e ora potete prenotare i weekend)

Le 10 compagnie aeree con cui volare nel 2018 diventa un'esperienza indimenticabile (e sicurissima).

Se sei nato senza ali, non fare nulla per evitare che ti crescano. Lo diceva Coco Chanel, una che di volare alto se ne intendeva, da quando aveva spiccato il volo da ragazzina verso vette altissime. Forse le ali non ci spunteranno mai, a meno che non riusciamo a diventare angeli di Victoria’s Secret, ma nessuno ci impedirà di volare, anzi, è ora di cominciare a prenotare i weekend nelle capitali europee e le settimane lampo in giro per il mondo, per scrollarsi di dosso gli ultimi residui di un inverno difficilissimo che sembrava non voler terminare mai. Ma per volare bisogna sentirsi belli comodi e sicuri (non vogliamo mica farci rovinare le vacanze dall’ansia del viaggio) e per questo ci affidiamo alla classifica aggiornata delle compagnie aeree migliori. L’agenzia di valutazione che stila questa classifica è Airline Ratings che comunque ricorda come volare in aereo rimanga il modo più sicuro e meno pericoloso di viaggiare. Eccole tutte dalla decima in su, calcolate anche in base al Jacdec, l’organo di valutazione della sicurezza che calcola la valutazione di ogni compagnia in base a 33 diversi fattori.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

10. Hawaiian Airlines. È una compagnia aerea statunitense con sede Honolulu. Guà solo i suoi aerei disegnati a fiori, sono bellissimi. Ma quello che conta è che dall’anno della fondazione, il 1929, non ha mai subito un incidente mortale. Consigliatissima per i voli interni negli Usa.

9. Finnair. È la compagnia nazionale finlandese, con sede a Helsinki, ma non molto conosciuta. Non ha nessun tipo di incidente rilevante dagli anni 60.

8. Eva Air. Vale la pena fare un volo nei suoi bellissimi aerei disegnati con le immagini di Hello Kitty e My Melody. Ma ovviamente, quello che ci interessa sapere di questa compagnia aerea made in Taiwan è che non ha subito mai avarie dal 1988.

7. Etihad Air. Compagnia aerea prestigiosissima di Abu Dhabi, relativamente nuova (è stata istituita dal re nel 2003), si è fatta in pochi anni una reputazione invidiabile “senza macchia e senza paura”.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

6. Emirates. Una presenza costante nella classifica della sicurezza; la compagnia aerea di bandiera dell'Emirato Arabo di Dubai con base a Dubai, fondata nel 1985 Emirates è diventata una delle maggiori potenze dei viaggi aerei commerciali. Oltre al servizio di lusso, garantisce anche un impressionante record di sicurezza: unico incidente degno di menzione: uno nei suoi 31 anni di storia.

5. Cathay Pacific. AirlineRatings.com ha consacrato una new entry: Cathay Pacific di cui si conosceva già il servizio eccezionale, che ora ha raggiunto parametri altrettanto alti in termini di sicurezza. Zero incidenti dagli anni '60.

4. British Airways. Un nome, una certezza. Nata nel 1974 dalla fusione di altre due grandi compagnie, British Overseas Airways Corporation e British European Airways, la compagnia aerea inglese non ha subito un incidente serio in tre decenni. L'unica compagnia europea nella top ten (la regina ringrazia).

3. All Nippon Airways

2. Alaska Airlines. La compagnia più importante sulla costa occidentale degli Stati Uniti. La sede è in realtà a Seattle e nel 2016 ha acquistato per $ 2,6 miliardi la Virgin America (marchio che cesserà di esistere ad aprile). Nessun incidente dal 2000.

1. Air New Zealand. Nel 2000 sembrava dovesse chiudere, e invece, eccola qua. La rinascita finanziaria e ora il titolo è culminata con AirlineRatings.com recentemente nominandola la migliore compagnia aerea del mondo per il terzo anno consecutivo. Air New Zealand non ha sofferto di incidenti significativi negli ultimi due decenni.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viaggi