L'estate sulle spiagge delle Isole Tremiti è IL motivo per cui resistere alla sveglia mattutina

Manca una manciata di mesi: e poi la scoperta della cala più bella sarà il nostro unico lavoro...

Blue, Sky, Wall, Architecture, Turquoise, Azure, Leaf, Tree, Plant, Facade,
Giovanni Calia su Unsplash

Dal greco Diomedèe, dal pugliese I’ Tremt, voce dei verbi: amare, andare, restare. Le Isole Tremiti in Puglia, ma soprattutto le spiagge delle Isole Tremiti, sono considerate “le perle dell’Adriatico”. Sono la meta meravigliosa dell’Italia soleggiata e l’indirizzo dove rifugiarsi anche quando non è tempo di creme solari. Perché le sue masserie sono una coccola in pietra e orti preziosi, le sue tavole accontentano onnivori e vegani, goduriosi dal debole per i vini onesti e diretti. Perché il sol pensiero delle vacanze sulle Isole Tremiti ci fa scordare il ticchettio dell’orologio sulla scrivania…

Un po' di storia & geografia, please: le Isole Tremiti fanno parte della provincia di Foggia e si trovano al Largo del Gargano in Puglia. A partire dal 1996, sono entrate a far parte del Parco Nazionale del Gargano, in qualità di Riserva Naturale Marina. Le perle di questo magnifico arcipelago sono San Nicola, san Domino, Cretaccio, Caprara e Pianosa.

Getty Images

Turismo Isole Tremiti = cieli meravigliosi + tavole imbandite + vini spaziali. In circa 20 km di costa sono rappresentate le più significative morfologie: coste basse con spiagge sabbiose, baie e promontori, coste alte rocciose con falesie a strapiombo sul mare. Mare cristallino e natura incontaminata sono le peculiarità di questa zona, ma anche l’ottima cucina e le passeggiate tra vicoli (iper) romantici sono un’attrattiva essenziale dell'intera regione. Sì okay, non dimentichiamo neanche il turismo subacqueo e quello culturale, visto che la storia dell'arcipelago è stata scritta dagli antichi romani per poi diventare centro religioso e anche prigione ai tempi di Ferdinando IV di Napoli e durante il fascismo.

Getty Images

Collegamenti Isole Tremiti = traghetto mon amour! In partenza da Vasto, Termoli, Rodi Garganico, Peschici e Vieste, con partenze quotidiane durante la stagione e estiva e collegamenti più rari durante il resto dell’anno. L’isola di San Domino è la più grande, e le sue coste frastagliate sono ricche di grotte tutte da scoprire e instagrammare. P.S. Segnatevi le grotte delle Viole, del Sole e del Bue Marino.

A San Nicola seguite il percorso che si inerpica tra le mura difensive e raggiungete il punto più alto, dove sorge il Santuario di Santa Maria a Mare. L'isola di Caprara è una delle isole disabitate dell’arcipelago. Impossibile non andarci per fare un tuffo a Cala dei Turchi aka il paradiso dei sub. P.S. 2: Qui nidificano i gabbiani reali e si trovano le piante dei capperi. La riserva marina delle Isole Tremiti è un eden di biodiversità, con diverse specie in via di estinzione. Pianosa è molto vicina alle acque jugoslave e può essere visitata solo in rare occasioni, perché inaccessibile entro i 500 m., e i suoi fondali sono terreno fertile per la riproduzione di molte specie marine, animali e vegetali del Mare Adriatico. L'isola del Cretaccio è poco più di uno scoglio, ma orlato di piccole cale ed anfratti. L'ideale è esplorarli in canoa oppure a nuoto (not for dummies!).

Getty Images

Le spiagge delle Isole Tremiti TOOOP. Preparatevi al toto-Cala: Cala Zio Cesare, Cala del Faro, Cala Matano, Grotta del Bue Marino, Pagliai, Cala dei Benedettini a San Domino. E ancora: Cala del Diavolo sull’Isola del Cretaccio, Spiaggia di Marinella e Grotta del Ferraio a San Nicola e Cala dei Turchi a Capraia. I temerari ops quelli con il paio di sneakers giuste, le vedranno t-u-t-t-e. I pigri ops quelli che hanno comprato un litro di auto-abbronzante faranno il tour delle più vicine ops più belle…

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viaggi