Amsterdam for dummies: cosa (non) fare durante il weekend dell'anno da prenotare adesso

#10 itinerari tra musei, parchi e place to be della capitale dei Paesi Bassi/street junk food/pittura fiamminga/nightlife del Nord Europa...

image
Cedric Klei su Unsplash

Se l'apertura del primo avocado bar d'Europa non era bastata a farci venire l'appetito per prenotare il primo weekend low cost destinazione Amsterdam, se le retrospettive dedicate ad alcuni dei più grandi artisti del nostro tempo non ci avevano fatto venire il dubbio weekend ad Amsterdam = fine settimana d'autunno (e della vita?), se nemmeno i libri di storia... notturna ci avevano convinto che una vacanza ad Amsterdam è per sempre (per ricordarci di certi amori/amicizie eterne)... Rischiariamoci le idee e i progetti per le gite future con questa guida alla città simbolo dei Paesi Bassi AKA 10 pillole-lista di cosa vedere ad Amsterdam (assolutamente).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

#1 I canali di Amsterdam. Conosciuta come la Venezia del Nord ha più di 100 chilometri di canali, oltre 1000 ponti e più di 2000 case galleggianti, alcune delle quali si trovano nel centro storico. I tre canali più famosi sono l'Herengracht, il Prinsengracht e il Keizersgracht.

Ivica Kocev su Unsplash

#2 Il mercato dei fiori di Amsterdam. Bloemenmarkt è il famoso mercato dei fiori galleggiante ad Amsterdam e una delle cose da vedere ad Amsterdam. La storia del mercato risale al 1883, quando le barche cariche di fiori arrivavano ogni giorno. Questo mercato, Bloemenmarkt, è vicino al canale Singel ed è stato costruito sull'acqua, anche se non lo direste mai...

#3 Il Museo di Van Gogh ad Amsterdam. Raccoglie la più vasta collezione, con alcune delle sue opere migliori, del grande pittore olandese. Il museo è una delle attrazioni di Amsterdam ed ha più di 200 dipinti e 400 disegni di Van Gogh di epoche diverse, tra cui I mangiatori di patate e I girasoli. È consigliabile prendere un'audioguida per saperne di più sulla storia e i dettagli della sua vita e delle sue opere.

#4 Il quartiere di Begijnhof ad Amsterdam. zona splendida vicino alla Plaza Spuiplein, perfetta per disconnettersi dal movimento della città. Begijnhof è un beaterio quattrocentesco, nel quale vivevano le pie religiose, con uno stile di vita simile a quello delle monache, ma con più libertà. All'interno del recinto troverete case eleganti e un incantevole giardino nella parte centrale.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Stale Grut su Unsplash

#5 Piazza Dam ad Amsterdam. situata nel cuore di Amsterdam, è la piazza più importante e vivace della città. Al centro della piazza c'è un obelisco alto 22 metri che onora i soldati olandesi che sono morti durante la Seconda Guerra Mondiale. Ci sono anche il Palazzo Reale, la Nieuwe Kerk, il Museo delle Cere di Madame Tussauds e il negozio di lusso De Bijenkorf .

#6 Il quartiere a luci rosse di Amsterdam. si trova nel centro storico e molti vanno a visitare Amsterdam per questo motivo. Il quartiere è famoso per la sua vita notturna, piena di caffetterie, sexy shop, luci rosse e vetrine in cui le prostitute offrono i loro servizi. Dobbiamo ricordare che la prostituzione è legalizzata ad Amsterdam, proprio come il consumo di marijuana nei coffee shop, quindi non è strano vedere queste attività.

#7 Museo della casa di Anna Frank e il quartiere di Jordaan. Ad Amsterdam i luoghi di interesse turistico sono tanti ma il più toccante è questo museo. Nella parte posteriore dell'edificio del museo visse due anni nascosta la famiglia di Anna Frank durante l'occupazione nazista nella seconda guerra mondiale. Anna Frank scrisse il suo famoso diario qui.

Jordan Merrick su Unsplash

#8 I parchi di Amsterdam Vondelpark e Leidseplei. Vondelpark è il più famoso parco di Amsterdam, perfetto per passeggiare, fare sport o picnic sul prato. Questo parco pubblico di 47 ettari non è lontano dalla città, quindi è pieno di gente del posto e turisti con i primi raggi di sole. Situata vicino al parco c’è la vivace piazza Leidseplein, piena di artisti di strada, terrazze e negozi di moda.

#9 La chiesa di Amsterdam Oude Kerk. Questa chiesa situata nel quartiere a luci rosse fu consacrata nel 1306 e divenne il più antico edificio di Amsterdam. All'esterno si può vedere la sua guglia gotica con un carillon di 47 campane, mentre all'interno le belle vetrate, i suoi tre organi a canne e soprattutto il suo tetto, la più grande volta in legno medievale in Europa con dipinti del XV secolo.

#10 Il Rijksmuseum di Amsterdam. È il museo più importante dei Paesi Bassi, con oltre due milioni di visitatori all'anno. Durante la visita è possibile fare un passo nella storia dell'arte nel paese, dal Medioevo al secolo scorso con le sue opere migliori. All'interno è possibile trovare capolavori di pittori olandesi della Golden Age e una vasta collezione di ceramiche di Delft.

Laura Thonne su Usplash
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viaggi