Benvenuti a Ischia, l'isola verde da cui ripartire è un'impresa hard core

Mare sconvolgente, terme che ti fanno resuscitare, cibo così pazzesco che non può farti ingrassare: benvenuti nel Golfo di Napoli e nella sua isola regina.

image
Getty Images

Chi conosce bene il Golfo di Napoli può rimanere indifferente a qualsiasi altra meraviglia nel mondo, comprese la Polinesia e le Hawaii. Prendere un’imbarcazione da Napoli a Ischia, per poi salire nel punto più alto del Castello Aragonese e guardare il golfo da lassù, ti fa sentire come un regnante in una scena di qualche film fantasy mentre ti affacci sui tuoi domini. Okay, c’è il detto “vedi Napoli e poi muori” per intendere che non si può lasciare la vita terrena senza essere stati da queste parti, ed è probabile che Ischia ha una bella fetta di responsabilità in questo ce l’abbia.



Ischia, cosa vedere
. Quest’isola è uno dei gioielli più splendenti del Mediterraneo. L’Isola Verde è capace di regalare scorci spettacolari da ogni angolo. Ischia rappresenta un micromondo tutto suo, con spiagge strepitose, castelli imponenti, strade interamente dedicate allo shopping anche di brand locali favolosi, e una vita notturna di altissimo livello. Tra le cose da vedere a Ischia spicca Sant’Angelo, una piccola isola nell’isola, collegata da una lingua di terra. È una zona interamente pedonale che si raggiungere soltanto attraversando eleganti vicoletti e piazzette tutte disseminate di negozietti per lo shopping e botteghe artigianali.


Il mare di Sant’Angelo è tra i più belli di Ischia ed è bello esplorarlo con un giretto in pedalò per circumnavigare l’adorabile promontorio e ammirare l’isola da un altro punto di vista. Prima di arrivare a Sant’Angelo si passa per uno dei luoghi più belli di Ischia: la piccola baia di Sorgeto, una spiaggetta che ospita una piccola piscina naturale riscaldata da una sorgente termale. Un luogo meraviglioso in cui si gioca con le differenti temperature dell’acqua, passando dalle più calde a quelle naturali del mare. Una delle zone più belle da vedere a Ischia è Forio, con un centro pedonale che combina lo shopping e le strepitose spiagge di Citara che ospitano il famosissimo complesso termale delle Stufe di Nerone. Nella zona più settentrionale di Forio, invece, troviamo gli scogli di Zaro, uno degli scenari più wild dell’isola, incontaminato e perfetto per chi ama il silenzio e la discrezione (non consigliato per bambini). A pochi passi da Forio troviamo anche il comune di Panza, con gli alberghi più belli dell’isola, quasi sempre dotati di piscine termali, e la splendida Punta imperatore, la parte più occidentale dell’Isola da cui di gode di un panorama sconfinato e di un mare limpido e di rara bellezza. Imperdibile anche la baia della Scannella, considerato un autentico spicchio di paradiso, soprattutto dagli amanti delle immersioni e dello snorkeling.


Visitare il Castello Aragonese di Ischia è una delle tappe immancabili del soggiorno in questa isola magica. un’antica fortificazione bella da ammirare sia da lontano che dall’interno. Il castello sorge su un piccolo isolotto collegato a Ischia mediante uno spettacolare ponte lungo oltre 200 metri (ma qualcuno preferisce raggiungerlo in imbarcazione, e in notturna è molto suggestivo). Prima di arrivare al castello si passa per il antico borgo pieno di negozietti e botteghe molto particolari. Per salire in cima si può usare anche un ascensore che sembra non arrivare mai a destinazione, ma ne vale la pena. Il castello ospita mostre d’arte di fama internazionale, nel corso degli anni il Castello Aragonese è stato la location di gallerie di rara bellezza dedicate a Picasso, Giorgio Morandi e De Chirico e Salvador Dalì. Non distante troviamo la zona di Ischia Porto, con la night life più interessante di Ischia con bar e discoteche aperte tutta la notte e fiumi di gente a passeggio che rendono l’isola un paradiso perfetto anche per i più giovani.


Girare Ischia in scooter è senz’altro il modo migliore per apprezzare l’isola a trecentosessanta gradi. Affittare un motociclo per pochi giorni o una settimana non sarà difficile dal momento che tutta l’isola è piena di concessionari. Una volta montati in sella potrete ammirare luoghi meravigliosi, difficili da esplorare con altri mezzi. Elencare tutto in un articolo è impossibile, ma una volta che vi troverete lì saranno validissimi anche i suggerimenti della gente del posto. Quello che non è uno spoiler per nessuno è che a Ischia si mangia paurosamente bene. Scordiamoci la dieta, intanto perché a Ischia ci si sente così felici che non si ingrassa. E poi perché negarsi la pizza e tutte le specialità locali è un delitto di cui ci pentiremo al ritorno. Sul serio.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viaggi