9 gadget smart per la valigia, perché che autunno è se non pensi già a un weekend fuori porta?!

Hai già in programma un weekend a zonzo con le amiche? Ecco gli accessori da mettere in valigia per trasformarti in una viaggiatrice pro.

cosa-mettere-in-valigia-weekend-autunno-2019
seb_raGetty Images

Questo articolo fa parte di una collection dedicata alle fughe d'autunno, leggi tutti gli altri contenuti qui

Non esiste una fine vacanza senza il progetto di un nuovo viaggio (anche solo per un paio di giorni) all'orizzonte: fare la valigia è un obbligo morale 😎. E se l'autunno incalza, meglio farsi trovare pronte con una lista di città in Italia o in Europa su cui puntare per un weekend che non ti faccia rimpiangere la primavera e l'estate: le tue amiche sono lì ad attendere di completare il calendario insieme a te per caricarsi di nuovi entusiasmi. Vorrai mica deluderle...

Siccome, però, gli impegni sono ricominciati alla grande e gli incastri tra studio e lavoro sono degni di una partita di Tetris, è meglio capire da subito su cosa puoi risparmiare tempo e fatica: diventare una pro della valigia potrebbe fare al caso tuo. Entri in casa dopo una giornata in giro, sollevi il bagaglio e riparti, pronta sui blocchi di partenza. Il tuo fine settimana è garantito senza soluzione di continuità e con tutto l'occorrente ben sistemato.

Qui abbiamo raccolto qualche dritta, e qualche gadget smart per la tua valigia pronta per l'uso. La religione è: abbattere ogni stress pre-partenza e mettere nel proprio bagaglio oggetti che ti semplificano la vita in viaggio e garantiscono la tua sicurezza.


Video utili: come disporre i capi e gli oggetti in una valigia per risparmiare spazio:


Come fare la valigia, gli oggetti smart hi-tech e non solo

  1. La borraccia per mandare in pensione definitivamente le bottiglie di plastica
    Una vita plastic-free è da mettere nei buoni propositi per il futuro, e nella valigia. Invece di affidarti alle solite bottigliette di plastica, ricordati che una borraccia in acciaio è per sempre, come i diamanti.
  2. L'adattatore per le prese universale
    È il gadget perfetto se vuoi avere tutte le prese in una sola e non vuoi sbagliare. Se sai già da adesso che ti dimenticherai di verificare quale tipologia c'è nel Paese in cui stai andando, lui è la tua ancora di salvataggio per prendere la corrente.
  3. Il set di borse a compressione
    Una viaggiatrice pro sa bene che risparmiare lo spazio in valigia e comprimere tutto il più possibile è la ricetta di un bagaglio da cappelliera felice. Un sistema smart è utilizzare le borse a compressione che ti aiutano a schiacciare meglio, come fossero piccole sardine, le cose che vorrai portarti. Addio stiva. NB. Potrebbe essere degno del metodo giapponese per fare la valigia. La Marie Kondo che è dentro di te sarà soddisfatta.
  4. L'etichetta identificativa per il bagaglio
    Sì, sappiamo che la tua nuova valigia nera ti rende molto orgogliosa, ma abbiamo una (piccola) brutta notizia per te: potrebbero essercene in giro molte altre, e simili alla tua. Il consiglio è inserire un'etichetta identificativa che ti permetta di individuarla a colpo d'occhio, soprattutto se prevedi per il tuo viaggio un bagaglio da stiva.
  5. Il goTenna Mesh per garantirti la connettività anche in un bunker (forse)
    Ti sarà capitato qualche volta durante i viaggi di incappare in zone in cui la connettività è assente. Ok, in quei casi, se sei munita solo del tuo smartphone, puoi fare solo un profondo respiro e sperare che la rete si rianimi come per magia. Esiste però un'alternativa molto smart: goTenna è un'antenna che lavora sulle onde ad altissima frequenza, le UHF, e ti permette di sfruttare i dispositivi che ci sono nell'area intorno per trovare connessione. Detto in altre parole: ti fa accedere alle mappe quando sei offline e ti tiene in contatto con il mondo esterno anche quando non c'è rete (3G o 4G) e la speranza del wi-fi l'hai abbandonata al primo caffè della giornata.
  6. Il braccialetto USB con le indicazioni mediche
    È un braccialetto a tutti gli effetti su cui puoi caricare tutte le informazioni mediche che ti riguardano. Si spera, of course, che non sia mai necessario accedervi, ma nel caso c'è chi può conoscere la tua anamnesi completa. Un modo per essere più sicure.
  7. La crema protettiva
    Non è estate, ma in autunno il sole brilla comunque alto nel cielo. La crema protettiva è una buona abitudine che bisognerebbe acquisire per tutte le stagioni contro i raggi UV, soprattutto se non ti capita di utilizzare prodotti come i fondotinta (che hanno una protezione inclusa). Esistono quelle stick, comode da tenere in borsa.
  8. Lo zaino impermeabile
    Si spera che il bel tempo accompagni sempre le nostre avventure da viaggio, ma può anche capitare che la sfortuna ci veda benissimo. Meglio allora avere un equipaggiamento che ti permetta di scorrazzare all'esterno come se nessuna nuvola fosse sulla tua testa.
  9. L'impermeabile, perché la pioggia non ferma le più audaci
    Se l'ombrello intralcia solo i tuoi movimenti e sai già da ora che lo abbandonerai sul primo mezzo pubblico o nel primo ristorante in cui ti fermi, gioca d'anticipo con il capo che non ti fa sbagliare: la giacca impermeabile, perfetta in caso di pioggia e se tira un po' di vento.

    Pronta a mettere tutto in valigia e a partire senza stress? Aggiungi questi gadget alla tua lista da viaggio da spuntare.

    Scopri altre idee per le tue fughe autunnali

    Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Altri da Fuga d'autunno