“Abbiamo provato a immaginare una vacanza sostenibile. E adesso partiamo”

Dal servizio di auto noleggio “illuminato” al bikini infuso di aloe vera, passando per l'eco lodge sospeso sui noccioleti.

Damiano Baschiera su Unsplash
1 Il servizio di autonoleggio a lunga distanza 100% contactless (e, soprattutto, facilissimo da usare)
VIRTUO

Si chiama Virtuo ed è appena stato lanciato in Italia (dategli il benvenuto, dategli una, due, infinite chance). Una novità assoluta nel mondo del tradizionale autonoleggio a lunga distanza, capace di trasformarlo in un’esperienza veloce, sostenibile e digitale. Com’era il detto? “Non importa dove vai ma con chi vai”. Ecco, a bordo di veicoli top di gamma Mercedes Benz (ma ne arriveranno altri…) sarà possibile noleggiare un veicolo premium per weekend, vacanze, road trip in mezzo al nulla.

Come funziona? Il noleggio dell’auto avviene grazie all’app (disponibile per IOS e Android) con la quale in pochi click si può effettuare la prenotazione, pagare il noleggio, ritirare l’auto presso le stazioni di ritiro presenti in città ad ogni ora del giorno e della notte senza limiti di orario, segnalare eventuali danni, mettere in moto l’auto grazie all’apposita chiave digitale e... partire! Il tutto senza le code e le complessità di una tradizionale agenzia di noleggio.

P.S. Per un’esperienza deluxe/relax è possibile provare Virtuo Delivered, il servizio di car delivery, grazie al quale ricevere e consegnare l’auto prenotata presso il proprio domicilio.

Per info: govirtuo.com/it

2 Lo stick solare agli estratti botanici
Courtesy Photo / IG @saltandstone

In formato mini, da portare sempre con voi, in borsa o nella zaino: lo stick solare di SALT & STONE - marchio californiano di High-Performance Botanical Skincare - a base di ingredienti naturali minerali ed estratti botanici provenienti da agricolture biologiche. Ricco di burri e oli preziosi come quelli di Jojoba, Karité e girasole, e arricchito con Vitamina E. È una formula reef-safe e totalmente priva di parabeni, siliconi, sostanze OGM, coloranti e profumi sintetici.
Ci fidiamo anche perché: SALT & STONE è stata fondata nel 2017 da Nima Jalali, snowboarder professionista che dopo anni e anni di vita outdoor ha deciso di creare una linea di skincare efficace, naturale, nel rispetto dell'ambiente e degli oceani.

Per info: Saltandstone.com

3 Le travel experience sostenibili, consapevoli, autentiche
Courtesy Photo / Bemyjournery.com

Fare la siesta all’ombra di un oliveto in Puglia, sorseggiare vini naturali (in cantina) in Abruzzo, fare hiking sul vulcano a Salina. Partecipare a un laboratorio di ceramica in Toscana o a una session di formaggio fatto in casa in Sardegna. Su Be MyJourney - start up dedicata al travelling better dove il claim è see, taste & experience Italy - si possono pianificare itinerari di viaggio sostenibili, consapevoli, autentici. La durata? A vostra scelta: dalla fuga di un weekend al viaggio on the road di 1 o 2 settimane facendo crossing di regioni, culture e sapori.


N.B. Su BeMyJourney.com si può selezionare uno degli itinerari disegnati e curati da Andrea Martina Specchio, travel expert e founder di BMJ, o decidere di costruirsi il proprio journey scegliendo tra oltre 50 hotel, B&B e agriturismi e oltre 150 esperienze, in tutta Italia, da Nord a Sud, dal Cilento alla Manduria.

Per info: BeMyJourney.com

4 Il costume da bagno infuso di aloe vera
Courtesy Photo / @vanessasposi_paris

Nato a Parigi solo l'anno scorso, Vanessa Sposi è uno dei nuovi indie brand di beachwear sostenibile da conoscere.
Ogni modello è realizzato in ECONYL® mentre la fodera è infusa di antiossidanti come vitamina E e aloe vera. I tagli sono iconici, la palette cromatica elegantissima, le silhouette audaci ma minimaliste. Disegnati a Parigi, prodotti in Portogallo con tessuti italiani, sono costumi da bagno destinati ad essere indossati estate dopo estate.

Per info: Vanessasposi.com

5 L'eco rifugio bucolico
Airbnb

C’è la villa ricavata dalla roccia, il lodge immerso fra i noccioleti, la masseria che è un biglietto di andata e ritorno nel passato della campagna salentina e nel futuro del design italiano, scovate su Airbnb la sezione Rural Bootcamp dove prenotare residenze rispettose della natura in cui sono immerse e corsi di ospitalità per promuovere il turismo nelle aree rurali in Europa e nel mondo. Noi, intanto continueremo a fare homeworking da una villa medioevale in Toscana o da un casale avveniristico sulla costa sicula, lontane da tutto e da tutti, vicine solo ai nostri affetti, ai calici di vino che berremo e ai tramonti atomici che vivremo en plein air.

In foto, il lodge di lusso nelle Langhe ("Langhe Loft Vista terre Barolo") con vista panoramica sulle colline delle ovvero il punto di forza di questa villa immersa tra i noccioleti. Realizzata con materiali naturali, progettata da un architetto devoto all’eco design, in questa tana dove rifugiarsi last minute c’è anche una terrazza con vasca idromassaggio dove (non) dormire tutta la notte.

Per info: airbnb.it

6 Il set di valigie a basso impatto ambientale
Photo Courtesy / Tourparavel.com

Nel 2016 Indré Rockefeller e Andy Krantz hanno fondato Paravel con il desiderio di riscrivere il mondo della valigeria, creando articoli da viaggio a basso impatto ambientale che fossero al tempo stesso eleganti, funzionali, di qualità. Da allora, producono trolley, borsoni, weekender e vanity case, dall'estetica colonial chic utilizzando i più innovativi eco-materiali come il Negative Nylon 100% riciclato, l’EcoCraft Canvas, il policarbonato rigenerato e la pelle vegana TPU.
Ma il loro impegno per l'ambiente va ben oltre i loro prodotti: in soli cinque anni hanno riciclato oltre 2 milioni di bottiglie d'acqua di plastica, compensato 8.150 tonnellate di CO2 attraverso il programma di spedizione ad emissioni zero e piantato oltre 35.000 alberi attraverso Eden Reforestation Projects.

NB. Per rendere il vostro set di valigie ancora più memorabile (e Instagrammabile) Paravel offre personalizzazioni made-to-order.

Per info: Tourparavel.com

7 L'occhiale da sole in bio-acetato
Courtesy Photo / IG @monceyewear

Occhiali da sole = HOLIDAY! Fondamentali in barca, imprescindibili on the road, essenziali a bordo piscina, partire senza di loro è fuori discussione! Ma per farlo con spirito green, si possono scegliere le montature unisex e evergreen, realizzate in bio-acetato con lenti di vetro certificato zero-waste, di MONC, indie brand londinese lanciato nel 2016 da Freddie Elborne con focus sulla sostenibilità. Attento ad ogni dettaglio: packaging riciclato, custodia in pelle vegana, pulisci occhiali in bio cellulosa, filiera corta e trasparenze in collaborazione con piccoli laboratori italiani basati in Veneto. Inoltre, MONC è membro di 1% for the Planet: ogni anno si impegna a donare l'1% del suo fatturato a cause ambientali.

Per info: Monclondon.com

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io