I 10 attori italiani più famosi all'estero

Insospettabile classifica dei volti italiani amati da insospettabili: da Giancarlo Giannini a Pierfrancesco Favino.

image
Getty

Volti che riuscivano a raccontare tutto: in meno di un minuto. Comici che spaziavano dall'infinita (auto)ironia alla disperazione più totale: benvenuti in Italia. Attori comici italiani, attori romani, attori italo americani: attori italiani famosi nel mondo perché capaci di cimentarsi nelle arti. Cinema, musica, letteratura, impegno politico e qualche cliché sull'essere amanti seriali. Eppure: sono tutte queste caratteristiche ad aver reso gli attori italiani miti che continuano a vivere nonostante il tempo li abbia inesorabilmente portati a spegnersi, lasciando però una grande eredità a chi continua ad apprezzarne le qualità artistiche..

1. Rodolfo Valentino. In soli trentuno anni di vita Rodolfo Valentinoè riuscito a farsi ricordare per il suo essere un italiano emigrato e per le sue capacità recitative. Partito da Castellaneta, in Puglia, arrivò persino a suscitare l'ammirazione di un mostro sacro come Charlie Chaplin. Ha praticamente inventato il concetto di sex symbol e latin lover.

Getty

2. Vittorio De Sica. Più noto forse come regista che come attore, ma pur sempre uomo di grande fascino, ha raggiunto l'apice del successo con i quattro premi Oscar e le due nomination in un arco di tempo oscillante tra gli anni 40 e gli anni 70.

3. Marcello Mastroianni. Tra gli anni 60 e 70, è diventato leggenda grazie alle pellicole di Federico Fellini e all'inossidabile coppia formata con Sophia Loren. Comica o drammatica, per lui qualsiasi interpretazione diventava magistrale. Tre nomination per l'Oscar come migliore attore protagonista raccontano solo parzialmente la sua grandezza, che si arricchisce anche del grande successo riscosso tra il pubblico femminile.

Getty

4. Roberto Benigni. Non rientra nel novero dei belli, ma sicuramente in quella dei simpatici Roberto Benigni. Uno che non ha bisogno di presentazioni a livello planetario: il suo La Vita è Bella ha conquistato addirittura tre Premi Oscar.

Getty

5. Raul Bova. Ultimissime: ha recitato con Johnny Depp e Angelina Jolie in The Tourist, smarcandosi da quel Piccolo Grande Amore, film che negli anni Novanta l'ha inserito di diritto nei nuovi attori italiani più influenti. Il tutto è stato fortemente "aiutato" anche dalle serie Tv "alla" Bova.

Getty

6. Stefano Accorsi. Ormai più francese che italiano (per stile di vita) l'ex di Laetitia Casta il cui nuovo matrimonio (con Bianca Vitali) l'ha rilanciato tra i desiderabilissimi. Il suo biglietto da visita (nonostante tutti i film girati): la scena de L'ultimo bacio in cui litiga furiosamente con Giovanna Mezzogiorno.

Getty

7. Pierfrancesco Favino. Ha lavorato con registri del calibro di Spike Lee e Ron Howard, recitato, tra gli altri, in Angeli e Demoni. Lui è considerato il buonissimo, il saggio, il non bello eppure fascinoso: tra gli attori italiani più famosi all'estero è salito sul podio Favino. Meritatissimo.

8. & 9. Giancarlo e Adriano Giannini. Raro caso di padre e figlio che riescono a passarsi una fetta generazionale, talento, ed entrare nelle grazie del pubblico femminile. Chi ha amato Giancarlo Giannini lo ha amato per quelle sfuriate in Travolti da un insolito destino nell'azzurro mare d'agosto (con Mariangela Melato) il figlio Adriano, invece, è diventato più famoso con altro (il remake del cult del padre è da cestinare) ovvero con Missing, una serie trasmessa da abc.

Getty

10. Elio Germano. Chi è ancora lontano dal compiere quarant'anni, ma ha già conosciuto la vetrina internazionale è Elio Germano. La Palma d'Oro vinta a Cannes come miglior attore con il film La Nostra Vita lo ha consacrato nel 2010. Ps. per anni e anni è stato tra gli insospettabili da tenere d'occhio.

Getty
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Magazine