L'editoriale del nuovo numero di Marie Claire Italia di settembre

Sarà un buon settembre, facciamo in modo che lo sia.

image
Courtesy Photo

Ciò che non giova all’alveare, non giova neppure all’ape. Marco Aurelio

1.La prossima volta che mio marito guarda una bella ragazza in spiaggia mi unisco a lui nell’apprezzamento. Meglio complici, la gelosia mina le affinità (scrive Michele Neri).

        2. La lezione della zebra: bisogna essere audaci, ma anche dei leader saggi e nelle scelte importanti della vita è bene sapere aspettare il momento giusto. Affiniamo l’istinto (l’ha imparato Cristina Guarinelli osservando gli animali in Africa).

        3. Voglio andare ad Arcosanti per capire perché i giovani che inseguono un sogno visionario si adattino a timbrare il cartellino ogni giorno. Il sogno è soltanto del visionario? (Riflessione spontanea dopo aver letto le parole della nostra insider nel villaggio utopico nel deserto dell’Arizona. Comunque ci voglio andare, prima che i turisti si moltiplichino).

        4. Sono stata nella sede di The Wing a San Francisco. Ne apriamo una in Italia?

        5. A Jaipur ho visto pietre grandi come sassi (la terra genera patate e carote, ma anche rubini e smeraldi, non è incredibile?) e capito come con sapienza, creatività e femminilissima arguzia una donna si è imposta in un mondo di uomini.

        6. Più del talento, tanto, ammiro l’energia di Janelle Monáe. Ma come fa a far tutto?

        7. Voglio essere un albero, voglio fare foresta.

        8. Suo marito si traveste, lei lo scopre, lui non sa che lei sa, ma lei sta. Nessun giudizio.

        9. Vorrei essere sempre aperta come Daniele Luchetti. Bravo regista italiano. Ivana Spernicelli gli chiede di scattare un servizio di moda e lui, che non l’ha mai fatto, dice subito sì. È stimolante esplorare la propria creatività, ed espanderla.

        10. Venezia è un film. Com’è bella Venezia. Quella della Laguna, nel silenzio, tra la gente che protegge acque e terre, tra quelli che mantengono vivi i loro mestieri. Che belle le nostre attrici italiane.

        Cosa c’entrano l’alveare e le api? C’entrano. Se non pensiamo alla nostra comunità, a come stiamo al mondo (è il tema del numero), abbiamo tutto da perdere. Impegnamoci come api laboriose. Sarà un buon settembre, facciamo in modo che lo sia.

        Pubblicità - Continua a leggere di seguito
        Altri da Magazine