Il foulard online che sta facendo discutere tutti

Un po' est Europa un po' sud Italia, un po' glam un po' viral: costa sta succedendo al foulard, grande ritorno dell'estate?

image
Getty Images

Non fa sciùra non fa suora, cavalca le culture balcaniche per poi scendere nella gran Milan dipinta in una canzone di Enzo Jannacci. Vincenzina davanti alla fabbrica, Vincenzina il foulard non si mette più. Il fazzoletto, il cache-col, la pezzola, il foulard capelli tanto caro a Audrey Hepburn e Jackie Kennedy, al Gucci di Alessandro Michele e al Vetements di Demna Gvasalia. Quanto alle nostre nonne, donne di campagna, donne in attesa del rintocco di una campana sul sagrato della chiesa di Paese. Per una volta soltanto, diamo torto alla filosofia fatta versi del patrono della lingua cantata meneghina, e recitiamo: Vincenzina, il foulard si mette eccome.

Courtesy Photo

Eccome, ma come? Annodato al collo con sapiente nonchalance, come avrebbe fatto Joan Didion. Stretto sul seno a mo’ di bralette couture, come fanno in casa Hermès. In combo con occhiali squadratissimi, in puro stile Jackie O’. Oppure come incita la moda estate 2018 (ma anche autunno inverno 2019…), ovvero letteralmente allacciato in testa con nodo sotto il mento (a vista, ça va sans dire). Come istiga al peccato couture Covernumberone, il brand dove comprare online il foulard copri-capo e collo, da appoggiare sulle spalle alla marinière. Come l’ispirazione delle micro strisce bianco/blu Navy dell'accessorio moda 2018, ma anche cultura e subcultura a-temporale. Che attraversa, divide e unisce Nazioni e stradine di paese. Che sdrammatizza cliché e divieti sociali. Che non "pesta i piedi", anzi onora ogni Vincenzina che vuol bene alla fabbrica, e non sa che la vita giù in fabbrica,non c'è, se c'è, com'è ?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Accessori