Gli zaini 2018 moda pura, provocazione o rivelazione da rientro (dalle cime)?

Perché chiuderlo in soffitta e utilizzarlo solo in montagna, quando invece è il nuovo passepartout da città?

image
Brand courtesy

Tendenze colore al profumo di pasticcini, cappotti faux fur che ricordano i colori del cielo, tailleur maschili dei quali non potremo fare a meno e molte altre buone news, abbiate pazienza. Tra le borse dell'autunno 2018 torneremo ad amare i backpack, ovvero gli zaini tecnici, sì quelli che 46 anni fa hanno cambiato il modo di viaggiare (dice nulla l'anniversario del mitico InterRail?) Prego? Sì, gli zainetti di un tempo, un po’ di ispirazione ‘90, che con molta discrezione ci riportano in un attimo ai giorni più leggeri e spensierati di liceo e Università. Tra zaini in pelle tendenza, backpack tecnici perfetti per la città, zainetti hot couture ci sono delle proposte più easy, che fanno al caso nostro. Come lui, per esempio.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Atom Packs, brand inglese di zaini da hiking e arrampicata ha concepito la linea ideale per essere trasportata dal weekend alle settimane lavorative. Merito di uno zaino capace di essere tutto d'un pezzo anche in città. Si candida ad essere un fedele compagno di montagna, ma versatile anche al mare, grazie a dopo un tessuto tecnico molto leggero e a volumi decisamente contenuti. Le combinazioni colori, poi, sono ciò che lo elevano a urban packpack, quindi ok per ufficio, ok per andare in moto e/o in palestra. E, a proposito di look da città noi torniamo a scommettere sui contrasti e sui giochi di equilibrio. Perché non provare ad andare a lavoro in tailleur maschile gessato, t-shirt bianca, sling-back dal tacco scultura e lui, lo zaino tecnico?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Accessori