“Ho comprato il reggiseno di Rihanna sexy (ps: le prime a criticarmi sono state donne)”

PRO: costa poco, veste bene, ci libera dal male. CONTRO: non tutti lo capiranno (ignorando che...).

image
Unsplash.com

Con 24 euro circa il problema si risolve. Con poco più di 24 dollari il piacere si moltiplica. Rihanna è un genio e lo sapevo prima che si lanciasse nel mercato della lingerie sexy - ma abbordabile nei prezzi. Rihanna è un genio e lo sapevo prima che iniziasse una lenta scalata alla campagna pubblicitaria shock e giusta, ovviamente su Instagram perché lei, di giornali e pagine comprate, non ne ha davvero bisogno. Quindi per confermare se RiRi fosse un genio del marketing e del neo femminismo (il suo lo è a tutto tondo), ho acquistato il reggiseno di Rihanna della linea Savage x Fenty. Le sneakers, le tute, i kimono felpati non erano affare mio. Figurarsi il bondage lilla a meno di 30 euro. Eppure. Nel comprare un reggiseno sexy che non richiede neppure la conoscenza della coppa (Rihanna azzera l’ABC passa diretta a costruire una sola impalcatura di pizzo vuota in taglie S M L e tutto il resto è scevro dall’immaginazione) Rihanna compie il suo capolavoro degno della classifica di Billboard. Molto più che Umbrella, Diamonds e titoli facili.

Courtesy Photo SavagexFenty.com

La signora della Barbados, che al Carnevale natio ha indossato diversi completi succinti sprovvisti di coppe del reggiseno, ha centrato l’obiettivo mettendo in vendita capi fatti bene, a prezzi ragionevoli tanto da stuzzicare un quid sexy anche nelle seguaci dei body di Helmut Lang toda la vida. Quando a casa arriva il micro reggiseno di taffettà lilla le reviews positive del 98% sembrano NON comprate come NON comprati sono i veri followers di Rihanna. RiRi costruisce un sogno erotico accessibile nello stesso paniere e-commerce dove sceglie di annientare il concetto di linea intimo per donne curvy e linea intimo tout-court. Modelle con quinte di reggiseno e curve posano con gli stessi completini in pizzo caramello optati per amiche di Rihanna molto prossime alle passerelle. Ma come mai è il pezzo più improbabile, e quello più “da video di Rihanna” a finire in ogni carrello? “Il suo unico problema è che non ha le spalline regolabili” commenta una delle N utenti che usa la parola sexy seguita da 3 punti esclamativi. "Gli uomini dicono di amare quelle cose ma poi…” debutta Giulia quando le mostro il mio fierissimo reggiseno senza ferretto, coppa e ritegno. “Il tuo unico problema è che non lo metterai mai, che ti succede, problemi di sesso?" sbotta Anita. Le fa eco Marta “bello sì, se sei in un video di LaChapelle”.

Courtesy Photo

Negli anni la scelta di Rihanna di tingersi i capelli azzurri, di lasciare Drake svariate volte nonostante fosse quello giusto (certo Drake, se poi canti “I just love my bed and my momma, I'm sorry” forse viene il dubbio) ha sempre trovato un supporto femminile notevole. Ma poi quando la scelta è stata dichiarare i suoi grandi amori, guêpière da sposa fake incluse, il castello di supporto femminile è diventato un po’ più fragile? Le donne criticano le donne perché indossano tacchi 12 in riunioni importanti, o perché si vestono di rosso (“lo sai che è un richiamo per farsi vedere???”) ma il fatto che Rihanna ci spinga a osare libido sotto il pullover è un problema? Rihanna non è affatto immune al commento spinto per aver chiesto alla sua amica e artista Marzy Jane di posare incinta sdraiata su un'auto con completino intimo di pizzo e nient’altro. A commentare non solo maschilisti dell’ultima ora (che poi portano in crescita netta le ricerche della categorie fetish lingerie su YouPorn) ma anche donne che si sentono mercificate. Mercificate da quella Rihanna che a Natale, indossando un abito rosso ha chiosato tutto quello che aveva da dire sul bodyshaming? “Amo le mie curve”? Rihanna apre ogni forma di comunicazione: perché lasciare un commento quando puoi uplodare la foto direttamente e ampliare il catalogo di donne che Rihanna fa incontrare? Rihanna diventa l’amica fidatissima che comunica il suo supporto con un messaggio chiaro: certo su quel messaggio ci guadagna ma l’intento è nobile e lo rimane. Questo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Accessori