Con i nuovi occhiali da sole Chanel c'è la suggestione della legeresse

Nuances impressioniste, elogi 90s, bagliori à porter che ci fanno (sor)volare sul bagnasciuga immaginato da Karl Lagerfeld.

image
Courtesy Chanel

Eau vive, soufflé bleu, infini. La palette acquarellabile degli occhiali da sole Chanel Estate 2019 è un refrain recitato in punta di pennello sulle tavolozze che hanno i colori dei tutù impalpabili di Degas, dei cieli malleabili di Van Gogh, delle acque tremule di Monet. Una domenica pomeriggio sull'isola della Grande-Jatte, Notte Stellata, Impressione levar del sole, come tele unite insieme da un fil bleu, i modelli della nuova collezione di occhiali da sole Chanel 2019 raccontano storie di albe nitide, sorvolando per un istante i tramonti color caramello. Sfumate verso l’infinito, schiette come bozzetti di tempere sature, le lenti azzurre, cobalto, lapis, sono combinate a raggi di luce declinati in affusolatissime aste argento e oro. Bagliori à porter che rimandano ai preziosi ricamati sui long dress della sfilata Haute Couture di maison, immersa nel giardino mediterraneo ricreato dentro il Grand Palais a Parigi. Sequenze oltremare che ci conducono con un solo sguardo, ceruleo, a piedi nudi sul bagnasciuga desiderato da Karl Lagerfeld per il suo ultimo défilé ready-to- wear estivo.

Squadrati, stondati, aviator, cat-eye o mascherina, le montature leggere e trasparenti come cristalli liquidi, effetti trompe l’œil giocati sul filo di lenti ipermaschili e, quindi, iper femminili. Visioni vezzose, complici le catenelle couture ovvero gli accessori per occhiali da sole dell’estate 2019, 2020, 2021… che s’ispirano agli armadi d’antan di Maison e omaggiano i primi anni Novanta di Chanel e le sue collane/porta occhiali/punto luce di sguardi e décolleté. L’acetato gradient si fonde ai tagli netti a laser, il savoir-faire artigianale magnifica gli inserti in denim chiaro-scuro per incorniciare modelli e tendenze occhiali da sole particolari di stagione. Le sfumature limpide, celesti, terse, a contrasto con i sabbia roventi, aprono lo sguardo e cedono il passo (lento) a stati d'animo devoti alla legeresse cosmica.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Accessori