Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

30 it-bag da avere (una volta nella vita)

Dalla 2.55 di Chanel alla Baguette di Fendi: perché queste sono LE borse da avere e indossare SEMPRE.

Stylight

Le it-bag 2016 sono davvero it-bag? Le it-bag della primavera estate 2016 saranno per sempre? Per non cadere in fall(o) season e avviare un buon investimento ecco 30 immagini che confermano perché una borsa è per sempre. Sì, più dei diamanti, più delle scarpe dal tacco basso che oggi amerete ma l’anno prossimo? Per rispondere al desiderio di una borsa iconica conviene prima scoprire la definizione di it-bag. Spesso - e meno male - si tratta di icone con lunghissima storia sartoriale alle spalle. Stylight ha stilato le carte d’identità di borse quali la 2.55 di Chanel, la Birkin di Hermès diventata manifesto di femminilità tra le mani di Jane Birkin (appunto) fino alla Baguette di Fendi indossata costantemente da Carrie Bradshaw. Che le it-bag siano il tocco finale (o iniziale) di un grande look lo confermano i trend di questa stagione (le milanesi in prima linea). Ma spulciare nell’armadio di famiglia (o nel maxi-armadio-online del vintage) è tra i consigli di stile più espliciti.

Nella maxi gallery tratteggiata da Stylight storia, silhouette e desideri delle it-bag da avere una volta nella vita.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1 30 it-bah iconiche
Stylight

Dalla 2.55 di Chanel alla Baguette di Fendi: perché queste sono LE borse da avere e indossare SEMPRE.

Stylight

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
2 Louis Vuitton - Speedy
Stylight

Creata dalla maison francese nel 1930, è stata una it-bag per decenni. Orginariamente misurava solo 30 cm; le dimensioni sono poi state ridotte a 25 cm per Audrey Hepburn nel 1965.

Stylight

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
3 Goyard - Saint Louis
Stylight

Un modello che vende come il pane nella capitale francese, senza il bisogno di investire in pubblicità o promozione di alcun tipo.

Stylight

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
4 Hermès - Kelly
Stylight

Robert Dumas abbia disegnato il noto accessorio femminile nel 1930. La Principessa di Monaco Grace Kelly si innamorò del modello e commissionò mezza dozzine di borse in diversi colori. Poi un giorno, nel 1956, una foto della Principessa con al braccio una delle borse venne pubblicata in copertina da Life magazine, venendo esposta all’attenzione pubblica.

Stylight

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
5 Gucci - Bamboo
Stylight

Nel 1947, infine, la casa di moda ha dato vita alla prima linea con finiture in bambù. La Bamboo bag firmata Gucci è stata vista al braccio di Elizabeth Taylor e Lady Diana, tra le altre. Il modello in commercio oggi è sempre fatto a mano ed è prodotto assemblando ben 140 pezzi diversi, il manico in bambù viene prodotto artigianalmente in Italia, piegato e bruciato per conferirgli la giusta forma

Stylight

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
6 Chanel - 2.55
Stylight

Una delle borse più eleganti di tutti i tempi, deve il suo nome alla sua data di creazione nel febbraio del 1955.

Stylight

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
7 Gucci - Jackie
Stylight

La borsa “Jackie” di Gucci, creata intorno al 1961, era la preferita della first lady americana, Jacqueline Kennedy.

Stylight

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
8 Saint Laurent - Monogramme
Stylight

Logo, disegnato nel 1961 dall’artista Adolphe Mouron Cassandre. Lo ritroviamo oggi su tutte le borse Monogramme tra cui, dobbiamo ammettere, un delle nostre preferite è la versione clutch in tasselli dorati, acquistabile per circa 1,500$.

Stylight

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
9 Loewe - Amazona
Stylight

Stylight

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
10 Hermès - Birkin
Stylight

Tutto ebbe inizio nel 1981, quando la cantante e attrice britannica Jane Birkin incontrò in aereo Jean Louis Dumas (succeduto al padre Robert alla guida di Hermès), accompagnata dalla sua Kelly firmata Hermès. I due parlarono del fatto che la borsa avrebbe potuto essere più pratica e funzionale e Jane Birkin fece anche uno schizzo per illustrare come se la immaginava. Qualche anno dopo, nel 1984, sarebbe venuta alla luce la Birkin

Stylight

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
11 Vanessa Bruno - Sequins Cabas
Stylight

Stylight

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
12 Longchamp - Le Pliage
Stylight

Stylight

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
13 Dior - Lady Dior
Stylight

Chiamata così in onore di Lady Diana. La borsa all’inizio si chiamava “Chouchou,” che significa “preferita” in francese, ma quando a gennaio 1995, la First Lady di Francia, Madame Bernadette Chirac, ha offerto alla Principessa di Galles l’ultimo modello della borsa, Lady Diana se n’è innamorata all’istante

Stylight

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
14 Fendi - Baguette
Stylight

La Baguette di Fendi è l’esempio perfetto di bag che si è guadagnata il prefisso “it” dopo essere stata indossata da Sarah Jessica Parker nella serie TV di culto Sex and the City. La Baguette è stata lanciata nel 1997, Vogue ha riportato la voce che ne siano state vendute ben 100.000 soltanto ad un anno dalla messa in commercio.

Stylight

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
15 Balenciaga - City
Stylight

City Bag di Balenciaga, creata da Nicolas Ghesquière. La borsa più vista e copiata, completa di zip e borchie, è stata vista indosso a Kate Moss e Sienna Miller.

Stylight

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
16 Mulberry - Bayswater
Stylight

Nel 2003, Mulberry ha invece lanciato la Baysweater, che deve il suo nome ad una zona di Londra ed è stata disgenata da Nicholas Knightly

Stylight

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
17 Bottega Veneta - Intrecciato
Stylight

Stylight

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
18 Chloé - Paddington
Stylight

Stylight

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
19 Lancel - Premier Flirt
Stylight

Stylight

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
20 Prada - Galleria
Stylight

Galleria di Prada, celebre per l’esclusiva pelle Saffiano e battezzata così in onore del primo negozio del marchio, aperto da Mario Prada nel 1913 in galleria Vittorio Emanuele II, a Milano

Stylight

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
21 Proenza Schouler - PS1
Stylight

La cartella PS1 di Proenza Schouler, che è stata concepita come la “anti-it bag.

Stylight

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
22 Céline - Lugagge Tote
Stylight

Business of Fashion ha riportato che i ricavi di Céline sono raddoppiati tra il 2010 e il 2013, oltrepassando i 400 milioni di euro nel 2012: la Luggage Tote è stata una delle maggiori responsabili di una simile crescita.

Stylight

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
23 Alexander Wang - Rocco
Stylight

Sempre nel 2009, è nata un’altra it bag: la Rocco di Alexander Wang. Quest’ultima è stata una hit per un lungo periodo

Stylight

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
24 Stella McCartney - Falabella
Stylight

La borsa Falabella firmata Stella McCartney che, con il suo look destrutturato e le riconoscibili catene in argento, è ancora oggi uno degli articoli più venduti dal brand, ad un prezzo che si aggira attorno ai 795 euro.

Stylight

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
25 Saint Laurent - Chyc Tote
Stylight

Stylight

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
26 Givenchy - Antigona
Stylight

Stylight

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
27 Valentino - Rockstud
Stylight

Stylight

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
28 Kenzo - Kalifornia
Stylight

Stylight

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
29 Michael Kors - Selma
Stylight

Stylight

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
30 Ralph Lauren - Soft Ricky
Stylight

Un’altra musa che si nasconde dietro il nome di una it bag è Ricky Lauren. Si tratta della madrina della Ricky bag di Ralph Lauren e perfetta rappresentante dello stile preppy all’americana. E lo stilista lo ha dichiarato: “Mia moglie Ricky è la mia musa.

Stylight

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
31 Gucci - Dionysus
Stylight

Stylight

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Accessori