Gli orecchini più Instagram-friendly dell’autunno 2018 sono loro

Volumi midi, metalli lucenti e poche, ma preziose, pietre. Eccoli, lustriamoci gli occhi di fronte ai 6 orecchini must have per l’autunno 2018.

image
ImaxtreeSzymon Brzoska

Maxi orecchini, volumi midi, capolavori di microgioielleria handmade. Una cosa è certa: torneremo a flirtare con gli orecchini low cost, quelli che acquisteremo online, comodamente dal divano di casa, quei piccoli accessori tendenza che risolveranno i nostri look, ci cambieranno l’umore e che daranno luce ai nostri volti. E sia, procediamo per gradi. Nei gioielli moda 2018 soggiorniamo in nuovi lidi: marchi indipendenti che usano Instagram quale vetrina tra le più oneste e vincenti, nuovi approcci all'arte orafa e attenzione a target (e budget) che vogliono/possono scoprire gioielli belli e dai prezzi ragionevoli. Tra volumi e silhouette che maggiormente ci fanno emozionare, chance di cambiare bijoux ogni giorno, di vestire un mood diverso in base ai nostri outfit.

6 orecchini economici x 6 brand nuovi da scoprire (e supportare).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1 Orecchini low cost: Big Bang
Brand Courtesy

Chakshyn è un brand ucraino fondato da pochi anni da due giovani designer. A loro piace definirlo un conceptual womenswear brand, a noi piace indossarlo perché propone capi e accessori che, indossati, diventano pura magia. E questi orecchini ne sono la prova. Una sorta di esplosione di perle grezze e cristalli neri, un orecchino a clip dalla forma asimmetrica che risolverà ogni look, dal total black a quello più sport-oriented, in perfetta armonia con i trend attuali.

Orecchini di perle, 220 euro, su Chakshyn.com

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
2 Orecchini low cost: pureness
Brand Courtesy

Siamo a Singapore, luogo in cui Diving for Pearls nasce come brand indipendente di gioielli e ha come unico intento quello di fondere forme e realtà artistiche a un’immagine contemporanea molto pulita e lineare. L’idea è quella creare gioielli daily che si possano indossare con disinvoltura e senza grandi pretese. Ogni singola collezione risplende di luce propria e si adatta alla perfezione a ogni circostanza, proprio grazie alle linee pulite e ai volumi contenuti.

Orecchini in oro o argento a partire da 50 euro, su divingforpearls.com

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
3 Orecchini low cost: ancient gold
Brand Courtesy

Helle Vestergaard Poulsen ha lavorato come direttrice creativa per molti magazine di moda danesi. Ha dedicato buona parte della sua vita all’editoria fino al giorno in cui ha deciso di mollare tutto e creare il proprio brand di gioielli in oro. Nasce Anni Lu. Un microcosmo di piccoli gioielli in oro realizzati interamente a mano. Ci siamo innamorate di questi orecchini, i Sister Coins, che riprendono delle vecchie monete dell’Impero Romano e nascono come “fedina” da condividere con amiche e sorelle. Non sono adorabili?

Orecchini piccoli in oro, 161 euro su annilu.dk

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
4 Orecchini low cost: drop it like it’s...
Brand Courtesy

La quota messicana di bigiotteria si chiama Tuza. Il brand nasce tra Città del Messico e New York e crea micro bijoux ispirati alla natura, impiegando materiali preziosi, ma poco impattanti sull’ambiente. Questi sono gli orecchini che tutti dovremmo avere/amare/indossare, sono realizzati in argento e resina e al loro interno conservano piccoli fiorellini bianchi, una sorta di natura-à-porter che renderà i nostri outfit una sorta di capolavoro della natura. Non male, vero?

Orecchini in argento e resina, 180 euro su tuzajewelry.com

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
5 Orecchini low cost: linear
Brand Courtesy

Senza troppi giri di parole, senza gemme, senza lavorazioni poetiche, eppure estremamente di impatto. Gli orecchini di Bijules si riconfermano baronetti dei lobi più esigenti ever. Interamente realizzati in oro vengono concepiti come un “prolungamento” dell’orecchio, sembrano venir fuori dai lobi senza chiedere wrmesso alcuno. Sono forti, diretti e parlano una lingua molto chirara. Un must-have evergreen, perfetto per il look da colazione di lavoro e über chic per la cena romantica.

Orecchini stiletto, 500 euro su bijules.me

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
6 Orecchini low cost: paso doble
Brand Courtesy

Architettura-à-Porter, piccolo capolavoro realizzato in argento e oro dalle magiche mani di Charlotte Chesnais. Una sort di rollercoaster da lobo, che indossato avrà l’effetto di un doppio orecchino. Il brand porta il nome della designer, una ex collaboratrice del team creativo di Balenciaga e ha tutta l’aria di essere il next big bijoux brand. Ogni singolo pezzo viene realizzato a mano, in Francia (ovviamente) e la produzione è interamente seguita da Charlotte. Questi orecchini-double sono di sicuro l’investimento-bomba da fare per l’autunno 2018, 2019, 2020....

Orecchini double, 340 euro su charlottechesnais.fr

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Accessori