La spa per gli anelli di fidanzamento = i prodotti per la cura dei gioielli

Dal bagno ad immersione alla crema lucidante: 7 kit per far tornare a brillare i vostri gioielli del cuore.

Diamond rings
CSA ImagesGetty Images

Come prendersi cura di un gioiello? Riporlo religiosamente, ogni sera, nel vostro portagioie rivestito di velluto rosa cipria non vi basterà. Per mantenerne brillantezza e lucentezza, proteggerlo da polvere e residui di make up, salvarlo dall’ossidazione, occorre sottoporlo regolarmente a trattamenti di pulizia professionali che prevedono a seconda del metallo e/o delle pietre preziose: spray, creme, soluzioni, panni morbidi, in pelle di camoscio o in tessuto di microfibra, spazzolini a setole molto morbide. È il segreto di lunga vita dei gioielli. Per l’anello di fidanzamento, la collana di perle della nonna e il vostro la bracciale in argento portafortuna, et voilà #7 kit per la pulizia dei gioielli, da fare a casa, facilissimi da usare, di cui non potrete più fare a meno!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1 Come far risplendere i gioielli in argento con trattamento pro
Courtesy Photo

Tiffany ha creato un kit per la cura dell'argento, il suo metallo prezioso distintivo, all'interno: crema, spray e un pannetto lucidante. Risultato 100% garantito! Tiffany & Co. (40 euro su Tiffany.com).

2 Come mantenere l'effetto sparkling dell'anello di fidanzamento
Courtesy Photo

Indossando l'anello di fidanzamento 24/7 è possibile che la pietra perda presto luminosità e si opacizzi, per farla tornare a risplendere come il giorno della proposta: kit professionale per la pulizia dei diamanti con bastone secco e salviette, Connoisseurs, 16,33 euro su Amazon.it

3 Come lucidare la collana di perle ricevuta in eredità
Courtesy Photo

La collana di perle è un gioiello evergreen dal fascino eterno, va curata e preservata con amore: una tantum fatele un bagno delicato con sapone ad hoc, Connoisseurs, 10,98 euro su Amazon.it

4 Come riportare a nuovo il vostro bracciale con i charms
Courtesy Photo

Pandora ha pensato a tutto: un portachiavi con un cuoricino che serve ad aprire le chiusure dei braccialetti (utilissimo per chi non vuole sbeccarsi lo smalto appena messo), una spazzolino a setole morbide per pulire in profondità senza graffiare, due panni per lucidare e due sacchetti dove riporre i gioielli per ritardare la normale ossidazione dell'argento. Least but not last, un libricino con tutte le istruzioni, Pandora, 15 euro su Pandora.net

5 Come rinnovare lo splendore di diamanti, rubini e zaffiri
Courtesy Photo

Se cercate un'unica soluzione per per eliminare gli effetti dell'ossidazione, della sudorazione, dei profumi e dei cosmetici a tutta la vostra collezione di gioielli in oro e platino con o senza pietre preziose: bagno ultra delicato, con pratico cestello per l'immersione e spazzolina con setole morbide, Hagerty, 9,80 euro su Amazon.it

6 Come togliere l'ossidazione dal vostro orologio del cuore
Courtesy Photo

Per togliere aloni e ditate con delicatezza senza l'utilizzo di prodotti chimici e senza rovinare l'orologio su cassa, quadrante, cinturino in acciaio, oro o pelle basta un panno professionale in microfibra ultra sottile. Tawn talk, 7,59 euro su Amazon.it

7 Come pulire gioielli e orologi con il lavaggio ad ultrasuoni
Courtesy Photo

Chi ha una considerata collezione di gioielli e orologi potrebbe considerate di acquistare il pulitore ad ultrasuoni: rimuove tutti i contaminanti come olio, grasso, cera, polvere, argilla, sabbia, e tutte le particelle di sporco più piccole, invisibili ad occhio nudo. Il plus? Potrete pulire vari gioielli contemporaneamente e anche altri oggetti come occhiali da vista, chiavi e argenteria. Lifebasis, 36,99 euro su Amazon.it

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Accessori