Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Gli anelli con diamanti più costosi di sempre? Quelli di Liz Taylor e Richard Burton

Uno, in particolare, entra nella storia dei gioielli da record: ma la sua storia è travagliata quanto l'amore di Liz e Richard.

Getty

In quella storia d’amore si è specchiato il mondo: quello di Liz e Richard, la diva dagli occhi viola e il burbero dal cuore di velluto. Richard Burton e Liz Taylor sono la coppia che si scambia l’anello con diamanti più costoso di tutti i tempi. E anche quello che diventa un caso nella seppur ricchissima Hollywood. Motivo: il diamante con forma a goccia da 68 carati che Richard Burton ha acquistato nel 1969 per regalarlo alla sua Liz è entrato nei record. Guardatelo: è stupendo, ma la sua storia lo è ancora di più.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty

Del resto un amore travagliato merita una promessa eterna lavorata dalle mani più sapienti: quel diamante chiamato poi Taylor-Burton, ha compiuto una lunga strada per arrivare sulle dita delicatissime di Elizabeth Taylor. Si parte dalla miniera del Sudafrica di Primer Mine, si passa dalla mani che tagliano la perfezione, alias Harry Winston, il gioielliere che guarda quei 241 carati per poi "portarli" a 69.42 carati nel loro celebre taglio a pera. Non finisce qui: il diamante finisce a un’asta di New York dove Cartier acquista il diamante per 1.050.000 dollari. A quell’asta c’era anche Richard Burton che non riuscirà ad aggiudicarsi il diamante più costoso di sempre. Ma riuscirà ad averlo, montato su platino, comprandolo direttamente dalla maison francese pochi giorni dopo la chiusura dell’asta.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty

La storia sarà lunga, complessa, perché l’amore di Liz e Richard Burton non sarà che la fotocopia di quel diamante, o viceversa. Liz Taylor riceve l’anello, Richard Burton la venera, ma Liz è la più capricciosa diva di Hollywood: e il diamante pesa, pesa quanto pesa l’amore di Burton. Indosserà quel diamante solo due volte (!) e farà montare la pietra sudafricana su un collier. Una di queste rare occasioni è quando sceglie volutamente di indossarlo (già versione collier) per festeggiare - e sfidare - Grace Kelly in quel ballo epocale dell’Hermitage di Monte Carlo, anno 1969. Poi quando il cuore va in pezzi, di nuovo nel 1978, e il divorzio con Burton è sulle prime pagine di tutti i giornali, Liz non regge più il peso di quella dichiarazione d’amore. Neppure portata sull’esile collo. E l’anello torna all’asta, per finire, oggi, nella mani di chi quell’amore non l’ha neppure accarezzato da lontano, un collezionista libanese con l’ottimo gusto (di Richard Burton).

photo GettyImages.com

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Fashion News