Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

La modella che a 56 anni posa in lingerie e fa innamorare Instagram

Una modella quasi 60enne, in pizzo color crema, è più seducente di una 25 enne con milioni di follower. Ecco perché.

Mercy Beawer
Courtesy Image Instagram

Mercy Beawer è una modella di 56 anni che indossa un reggiseno di pizzo nero estremamente sexy. Oh sì quattro lettere vietate: s-e-x-y. Lettere vietate perché le donne in lingerie sexy devono essere Angeli di Victoria’s Secret o niente? Oppure vietate perché la modella in questione ha quasi 60 anni, un fisico rilassato sul punto vita e lungo le braccia, ma ha uno charme nell’indossare un completino intimo che una 25enne non conosce ancora? La scelta del brand neozelandese Lonely Label è esattamente questa: mostrare come donne di un certo tipo, di una certa età, sappiano indossare l’intimo con un’intensità che bandisce Photoshop. «Vogliamo promuovere un’immagine positiva del corpo, una libertà d’espressione fuori dal marketing convenzionale. Per raggiungere questo scopo abbiamo ideato il progetto Lonely Girls, un diario di tutte le donne del mondo».

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Tra queste donne, oltre a Mercy, c’è anche l’ormai onnipresente Lena Dunham, ci sono ragazze con jeans sdruciti, meravigliose imperfezioni in vita e reggiseno crema da comprare subito. Ci sono 33enni che hanno messo solo ora l’apparecchio ai denti, ci sono ventenni fiere di non essersi depilate le ascelle, ci sono donne curvy in lingerie che sono solo donne in lingerie. Ci sono tutti i tipi di donne, vero: ma è lo sguardo di Mercy Beawer a rendere irresistibile il portfolio scattato da Harry Were per Lonely Label.Scozzese, modella dal 1984, fieramente inserita nella scena punk londinese, ha commentato la sua presenza nel progetto Lonely Girlsin maniera decisamente anglosassone: «siamo in un momento nel quale la bellezza delle donne anziane vive un momento di rivelazione sorprendente».

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

«A cosa serve la bellezza senza la fiducia necessaria per conoscere se stessi?» Mercy Beawer si domanda, tra uno scatto e l’altro, tra un post e l’altro. Lezione neanche troppo velata alle influencer capitanate da Gigi Hadid? Risposta pienamente in linea con la nuova filosofia dell’intimo naturale per donne naturali (su tutto, il caso del marchio californiano Pansy)? Rilettura della lingerie femminile adatta solo a poche donne per poco tempo e pocheoccasioni? Forse la risposta a tutte queste domande è “Sì” e la campagna più potente degli ultimi anni si distingue dalle altre perché c’è una donna che ha vissuto.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Fashion News