Billy Idol "canta" i Clash de Cartier a Parigi

Cartier trasforma l’antica prigione parigina, la Conciergerie, in una grande festa per la presentazione della sua nuova collezione di gioielli.

ClashdeCartier Cartier Conciergerie Paris
Alessandro Argentieri

Quando un marchio del lusso come Cartier invita Billy Idol a cantare sul palco, serve patatine fritte dopo il dessert e trasforma un’antica prigione parigina in uno spazio eccentrico e festoso, vuol dire che qualcosa di singolare sta per accadere. E, infatti, ieri è stata presentata la prima collezione di Clash de Cartier. Che non è un’aggiunta alle irraggiungibili e milionari creazioni della maison ma è la voglia di stupire con una studiata semplicità le clienti che già adorano l’arte orafa francese.

Billy Idol
Alessandro Argentieri

Clash infatti non è la riedizione del gruppo rock punk anni 80 e non ha un significato militare di scontro come potrebbe suggerire il dizionario, è piuttosto una felice unione fra alcuni simboli cari alla maison reinterpretati dallo spirito del tempo. La sfera, che è l’origine di tutte le collane perde il suo senso più classico per diventare decorazione. Il “clou carré” ovvero la borchia a forma di piramide è stata ammorbidita negli angoli e resa ancora più millimetrica per dimenticare ogni tipo di riferimento. E infine il “picot ovvero il festone che si usa per i ricami diventa ultra sottile e soprattutto mobile per una sensazione tattile e visiva inaspettata in gioielli così minuti.

Gli orecchini Clash de Cartier
Alessandro Argentieri

Non per nulla anche Sofia Coppola, Tilda Swinton, Monica Bellucci e gli attori Jake Gyllenhaal, Rami Malek o il regista Xavier Dolan sono rimasti colpiti da queste creazioni presentate in una serata in cui Beth Ditto ballava a fianco degli stilisti Natacha Ramsey-Levi e Haider Hackermann che, con la musa di Schiaparelli Farida Khelfa, Bianca Brandolini e Melanie Laurent, hanno apprezzato le performance di Chris (ex Christine & the Queens) e dei 2 Many DJ.

La cantante Chris aka Christine & The Queens
Alessandro Argentieri

Fra piatti di alta cucina dello chef stellato Yann Nuri, i dolci di Cédric Grolet, candelabri Baccarat e decorazioni floreali sontuose, il palazzo del 1300 dalle gotiche arcate è stato animato dalla travolgente musica che anche durante il pasto imperava fra improvvise esibizioni di bande, giocolieri, trampolieri e ballerine. Un autentico clash di personalità per una maison che rappresenta il lusso dal 1847 e che con questa collezione attirerà, dopo i bracciali Juste un clou e Love, tutte le ragazze che vogliono farsi notare per qualcosa di originale, moderno e autenticamente francese.

Un momento della serata Clash de Cartier
Alessandro Argentieri
Acrobati e ballerini intrattengono gli ospiti della serata Cartier
Alessandro Argentieri
Jake Gyllenhal alla serata Clash de Cartier
Alessandro Argentieri
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Fashion News