Gli stivali neri di Meghan Markle che prima o poi abbiamo indossato tutte

Un'occasione istituzionale è perfetta per uno statement couture di libertà: centimetri di pelle nera borghese contro la dittatura delle nobili pumps?

Remember, remember, the day of November quando Meghan Markle ruppe il silenzio dopo l’ammissione delle difficoltà di essere accettata a Corte e dai sudditi come persona? La personale V per vendetta (nei confronti di chi?) della ex attrice moglie del principe Harry è, come sempre, nello statement couture. E gli stivali neri di Meghan Markle a due anni dalle primissime apparizioni royal, quando ogni suo look e sorriso e gesto veniva elogiato a punti contro Kate Middleton, sono esattamente questo. Una vendetta sottile. Precisa come il tacco rettangolare finissimo, niente stiletto killer della discordia ma pelle morbida sulle celeberrime caviglie di porcellana. Il ritorno in pubblico di coppia per Meghan Markle e il principe Harry è in occasione di una giornata simbolica per i britannici, il Field of Remembrance, dove si onorano i caduti di tutte le guerre che hanno combattuto nelle file dell’esercito di Elisabetta II.

Getty Images

Negli ultimi due anni il principe Harry ha partecipato da solo, anche in qualità di ex servitore dell’esercito inglese (e missione in Afghanistan), dopo che per molto tempo aveva fatto compagnia al nonno Filippo di Edimburgo. Ma con il ritiro del principe consorte dagli impegni pubblici, era rimasto solo il nipote (ex) prediletto della Regina a fare rappresentanza istituzionale. Quest’anno avrebbe dovuto presenziare anche Camilla moglie del principe Carlo, costretta a letto da un’influenza e perciò impossibilitata ad esserci. Poco male, perché per la prima volta è stata Meghan Markle a conquistare tutta la scena del Field Of Remembrance, depositando piccole croci simboliche per ricordare chi ha combattuto. E ha detto basta anche alla rigidità da protocollo (again). In cappotto navy variegato bouclé di Sentaler stretto in vita da una cintura in pelle, papavero rosso d’ordinanza sul bavero e fascinator con veletta del fornitore ufficiale Philip Treacy sui capelli sciolti e ondulati (à la Kate Middleton?), la duchessa di Sussex ha impostato l’espressione sulla serietà di uno sguardo impassibile. Gli allenamenti alle giornate istituzionali hanno dato i loro frutti, ma sotto sotto l’opera di svecchiamento della monarchia inglese procede spedita.

Getty Images

La risposta è in quegli stivali neri di Meghan Markle firmati Tamara Mellon che potrebbero piacere persino alla reginetta della pump strategica Kate Middleton. La delicata vendetta borghese pratica di Meghan Markle passa dalla pelle nero caviale alta fino al ginocchio per proteggere dal freddo inglese, avvolgente q.b. da segnare il passo, la punta delicatamente sfilata e stretta per passare con eleganza dalla cerimonia mattutina ad un impegno charity pomeridiano. Sono gli stivali di Meghan Markle che ricordano a tutti che è una commoner, e tiene a questo non-titolo più che a quello traballante di duchessa. È mamma Meghan Markle che del figlio parla dolcemente con i sudditi, tanto da rivelare che il piccolo Bubba, questo il soprannome di Archie, a sei mesi ha già il primo dentino. Sono gli stivali come grandioso errore di stile di Meghan Markle oggi come due anni fa, quando una borsa troppo grande e i cuissardes azzardati inventarono il feudo fashion di Corte. Ma questi sono anche gli stivali che Kate Middleton ruberebbe a Meghan Markle. Eliminando così ogni illazione di palazzo?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Fashion News